EU Update Erasmus+ Online Linguistic Support

Erasmus+ ist das neue Programm der Europäischen Union für allgemeine und berufliche Bildung, Jugend und Sport für den Zeitraum 2014-2020. Erasmus+ verbindet die Programme für lebenslanges Lernen, Jugend und Sport sowie die europäischen Kooperationsprogramme im Hochschulbereich, die bis 2014 bestanden. Erasmus+ ermöglicht es jungen Erwachsenen, im Ausland zu studieren, eine Aus- oder Weiterbildung zu absolvieren, Berufserfahrung zu sammeln oder sich in der Freiwilligenarbeit zu engagieren. Eines der Hauptziele im Rahme des Erasmus+ Programmes ist es, die Sprachkompetenzen der Teilnehmenden zu verbessern.Da mangelnde Sprachkenntnisse die größte Hürde innerhalb des Erasmus+ Programmes darstellten, wurde der Online Linguistic Support (OLS) ins Leben gerufen.

Read more

Tags: EU UpdateCulture and Education itaCulture and Education deSouth Tyrol
EU Update „Il Referndum Brexit”

Il 23 giugno 2016 si terrà nel Regno Unito un importante referendum per decidere se il Paese debba rimanere nell’Unione Europea o lasciarla, tema che è stato chiamato “Brexit” (“Britain exit”).Il referendum fu promesso da Cameron durante la campagna elettorale nel 2015, che dichiarò che se sarebbe stato rieletto avrebbe organizzato una consultazione popolare a favore della permanenza o meno dell’Regno Unito in UE e che sarebbe stato lui stesso sostenitore dell’uscita dall’Unione a meno che le autorità europee non avessero accolto le sue richieste su vari temi di politica estera ed economica. Buona parte delle richieste (soprattutto in materia di sussidi, moneta unica, politica estera ed immigrazione) formulate da Cameron sono state concesse dai leader dell’UE e quindi Cameron si è schierato a favore della necessità di rimanere all’interno dell’UE.

Read more

Tags: EU UpdateSouth Tyrol
EU Update „Programma unico frutta, verdura e latte a scuola”

Un nuovo programma unico per la distribuzione di frutta, verdura e latte agli alunni delle scuole partirà da agosto 2017. I ministri dell’Agricoltura riuniti in Lussemburgo hanno approvato la proposta della Commissione europea, già approvata dal Parlamento, di destinare al programma 250 milioni all’anno dal bilancio dell’UE.Con il nuovo programma unico aumenterà l’efficienza e si ridurranno gli oneri amministrativi. La proposta, che tiene conto della flessibilità richiesta dagli Stati membri, metterà a disposizione maggiori finanziamenti e si concentrerà molto sull’aspetto educativo.

Read more

Tags: EU Updateagriculture itaagriculture deSouth Tyrol
EU Update "Kreislaufwirtschaft"

Das Konzept der Kreislaufwirtschaft (engl. circular economy) sieht vor, dass der Wert von Produkte und Stoffe so lange wie möglich erhalten bleibt; Abfälle und Ressourcenverbrauch werden auf ein Mindestmaß beschränkt und die Ressourcen bleiben in der Wirtschaft, auch nachdem ein Produkt sein Lebensende erreicht hat. Am Ende der Nutzungsdauer werden Produkte recycelt und die Sekundärrohstoffe wiederverwertet, um weiterhin Wertschöpfung zu generieren.

Die seit Jahren andauernde Wirtschaftskrise, der Rückgang des Wirtschaftswachstums, die Ressourcenknappheit und die damit einhergehenden Preisschwankungen für Rohstoffe auf dem Weltmarkt, tragen zur aktuell instabilen Wirtschaftslage bei. Hinzu kommen die schädlichen Einflüsse unseres Produktions- und Konsumsystems auf die Umwelt, dem Wasser und das Klima, was sich im stetig fortschreitenden Klimawandel erkennen lässt. Dies sind die Auswirkungen des jahrelangen Fehlverhaltens in unserem Konsum- und Wirtschaftssystem.

Zur Sicherstellung eines nachhaltigen Wachstums in der EU, müssen Ressourcen intelligenter und nachhaltiger genutzt werden. Es ist offensichtlich, dass das lineare Modell des Wirtschaftswachstums, für die Erfordernisse der heutigen modernen Gesellschaft in einer globalisierten Welt nicht mehr geeignet ist.

Read more

Tags: EU Updateenergy_and_environment_ITAenergy_and_environment_DESouth Tyrol
EU Update „Stabilisierungs- und Assoziierungsabkommen (SAA) zwischen der EU und dem Kosovo”

Am 1. April 2016 ist das Stabilisierungs- und Assoziierungsabkommen (SAA) zwischen der Europäischen Union und dem Kosovo in Kraft getreten. Mit dem SAA werden vertragliche Beziehungen mit gegenseitigen Rechten und Pflichten geschaffen, die sich auf ein breites Spektrum erstrecken. Das SAA wird zur Umsetzung von Reformen beitragen und dem Kosovo eine stärkere Annäherung an Europa erleichtern.Das SAA wurde am 27. Oktober im Namen der Europäischen Union von der Hohen Vertreterin der Union für Außen- und Sicherheitspolitik und Vizepräsidentin der Europäischen Kommission, Federica Mogherini, sowie von dem für die Europäische Nachbarschaftspolitik und Erweiterungsverhandlungen zuständigen Kommissar, Johannes Hahn, unterzeichnet. Für den Kosovo unterzeichneten Premierminister Isa Mustafa und der Minister für Europäische Integration, Bekim Çollaku.

Read more

Tags: EU Updateexternal relations deSouth Tyrol
EU Update „Misure per ridurre gli sprechi alimentari”

Gli sprechi e i rifiuti derivanti dalla produzione, trasformazione e distribuzione degli alimenti costituiscono un grave problema a livello mondiale, che ostacola in modo significativo il conseguimento degli obiettivi di sviluppo economico, sociale e ambientale.La situazione attuale è insostenibile, circa un terzo dei prodotti destinati al consumo alimentare va perduto nelle varie fasi del processo di produzione, ogni anno il 28 % dei terreni destinati a coltura in tutto il mondo (1.4 milioni di ettari) produce alimenti che vengono gettati come rifiuti e l'impatto climatico dei prodotti inutilizzati è pari a 3,3 Gt di CO2 equivalente.Di fronte a questi dati allarmanti, diverse Istituzioni europee si stanno muovendo per porre in atto misure e appoggiare progetti per risolvere o, almeno, migliorare la situazione.

Read more

Tags: EU Updateenergy_and_environment_ITAenergy_and_environment_DESouth Tyrol
EU Update „Programma Salute”

Il 29 febbraio la Commissione europea ha adottato il programma di lavoro 2016 del programma Salute.Il programma concerne le politiche degli Stati membri nel campo della salute. L'obiettivo è il miglioramento dei sistemi sanitari e la riduzione delle disuguaglianze nell'assistenza sanitaria. Il programma persegue quattro obiettivi generali:• promuovere la salute, prevenire le malattie e incoraggiare ambienti favorevoli a stili di vita sani; includendo il tema della salute in politiche in diversi ambiti;• proteggere i cittadini dell’Unione dalle gravi minacce sanitarie transfrontaliere;• contribuire alla creazione di sistemi sanitari innovativi, efficienti e sostenibili;• facilitare l’accesso ad un’assistenza sanitaria migliore e più sicura per i cittadini dell’Unione.Nel documento recentemente approvato sono descritte le opportunità di finanziamento previste per quest’anno, in termini di progetti e appalti, nonché le azioni congiunte previste con le autorità nazionali.La Commissione ha inoltre individuato i settori prioritari per le azioni supportate: la salute dei rifugiati e degli altri migranti, la resistenza antimicrobica (AMR) e le infezioni associate all'assistenza sanitaria, la predisposizione di una risposta ancora più rapida ed efficace alle crisi sanitarie (ad esempio il virus Zika e le pandemie) da parte degli Stati europei, la creazione di reti europee di riferimento e la cooperazione in materia di eHealth e valutazione delle tecnologie sanitarie (HTA). Inoltre i finanziamenti si concentreranno anche sulle malattie croniche e fattori di rischio come l'alcol e il tabacco, nonché sulla prevenzione delle malattie trasmissibili come l'HIV-AIDS, epatite virale e la tubercolosi.L'ammontare totale del budget europeo disponibile nel 2016 per questo programma è di quasi 58 milioni di Euro.Tutte le sovvenzioni per progetti sono assegnate attraverso inviti a presentare proposte, che sono pubblicati e gestiti dall’Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l’agricoltura e l’alimentazione (Consumer, Health, Agriculture and Food Executive Agency - CHAFEA).Gli inviti a presentare proposte saranno lanciati proprio in questo mese.

Giulia Chiarel

La versione PDF con i link di approfondimento é scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updatehealth and consumer itahealth and consumer deSouth Tyrol
EU Update „I finanziamenti per lo sport”

Erasmus + é il nuovo programma dell'Unione europea per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport per il periodo 2014-2020. In ambito sportivo, il programma si concentra su progetti transnazionali volti a sostenere gli sport amatoriali e ad affrontare le sfide transfrontaliere quali le partite truccate, il doping, la violenza e il razzismo, nonché promuovere il buon governo, la parità di genere, l’inclusione sociale e l’attività fisica per tutti. Il budget per il 2016 è stato aumentato da 22,9 a 34,1 milioni di euro, nel 2017 supererà presumibilmente i 40 milioni di euro.I progetti nell'ambito dello sport sostenuti da Erasmus+ devono condurre all'aumento dei livelli di partecipazione allo sport, alle attività fisiche e al volontariato.Più specificatamente, mirano a produrre i seguenti risultati: aumentare la conoscenza e la consapevolezza relativamente allo sport e all'attività fisica, aumentare la consapevolezza sul ruolo dello sport in termini di promozione dell'inclusione sociale, delle pari opportunità e dell'attività fisica a vantaggio della salute; rafforzare la cooperazione tra istituzioni e organizzazioni attive nel settore dello sport; migliorare la partecipazione delle organizzazioni sportive e di altre organizzazioni pertinenti alle reti avanzate; migliorare la condivisione di buone pratiche.In particolare possono essere proposti progetti che saranno integrati nella settimana europea dello sport.

Questa iniziativa è stata lanciata dalla Commissione europea per combattere il calo della partecipazione nello sport e nelle attività fisiche. La settimana è organizzata annualmente nella seconda settimana di settembre e prevede al suo interno giornate tematiche, concentrate ad esempio su scuola, imprese, handicap.I bandi aperti dalla Commissione europea in questo ambito sono due: quello per il finanziamento di partenariati di collaborazione e quello per gli eventi europei senza scopo di lucro.Maggiori informazioni sulle attività finanziate, sulle scadenze e sulla modalità di presentazione delle proposte progettuali possono essere consulte sul nostro sito.Giulia Chiarel

La versione PDF con i link di approfondimento é scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU UpdateCulture and Education engSouth Tyrol
EU Update „Online Dispute Resolution”

La Commissione europea ha attivato, a partire da metà febbraio, una piattaforma per aiutare i consumatori e i commercianti a risolvere controversie derivanti da acquisti online.La piattaforma per la risoluzione online delle controversie (ODR, ODR in lingua tedesca) è uno sportello unico dove i consumatori e gli operatori commerciali dell'Unione europea possono comporre vertenze derivanti da acquisti effettuati online nel proprio paese o all'estero. È rivolta esclusivamente a chi ha riscontrato un problema con un acquisto online e risiede all’interno dell’Unione europea. Anche il commerciante verso cui si sporge reclamo deve risiedere in uno Stato membro. In alcuni Paesi può avvalersi di questo sito anche il commerciante per presentare un reclamo contro un consumatore per un prodotto o servizio venduto online.Caratteristiche principali della piattaforma sono le seguenti:• è facile da usare e accessibile da ogni tipo di dispositivo: per presentare un reclamo basta compilare un modulo in quattro semplici passaggi;• offre agli utenti la possibilità di condurre l'intera procedura online;• è multilingue e prevede un sistema di traduzione per le controversie tra soggetti di paesi europei diversi.• permette di trovare una soluzione extragiudiziale con procedure generalmente più semplici, veloci e meno costose.La controversia verrà decisa da un organismo di risoluzione scelto di comune accordo tra consumatore e commerciante nell’elenco di organismi redatto dalla Commissione.

 Tutti gli organismi di risoluzione delle controversie elencati nel sito offrono procedure extragiudiziali e sono stati controllati per garantire che soddisfino gli standard dell’UE e che siano registrati presso le autorità nazionali. Attualmente sono collegati alla piattaforma circa 117 organismi per la risoluzione alternativa delle controversie di 17 paesi dell'UE. La Commissione e gli Stati membri sono impegnati per raggiungere quanto prima la copertura di tutti i paesi e settori.Una volta inviato il reclamo all’organismo di risoluzione prescelto, questo dovrà trovare una soluzione nel termine di novanta giorni.È attivo uno sportello nazionale, che può essere contattato in ogni fase della risoluzione della controversia, dove un consulente potrà rispondere ad ogni domanda e fornire assistenza per presentare il reclamo.Chi avesse bisogno di aiuto, oltre che rivolgersi allo sportello nazionale, può anche:- consultare la procedura in dettaglio - Das Verfahren Schritt für Schritt;- leggere le domande frequenti - Häufig gestellte Fragen;- consultare la Guida (manuale dell'utente, esercitazioni video, ecc.) - Hilfe (Nutzerhandbuch, Lernprogramme usw.).

 

La versione PDF con i link di approfondimento é scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updatehealth and consumer itahealth and consumer deSouth Tyrol
Rassegna stampa 25.02.2016 dell'Ufficio di Bruxelles
Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi comunitari. É anche possibile consultare l’EU Update sul tema „Alpeuregio Summer School 2016”. Qui di seguito i titoli delle notizie:  

Read more

Tags: Rassegnastampa BolzanoEU UpdateSouth Tyrol
Rassegna stampa 18.02.2016 dell'Ufficio di Bruxelles
Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi comunitari. É anche possibile consultare l’EU Update sul tema „settimana europea dell'energia sostenibile”. Qui di seguito i titoli delle notizie:  

Read more

Tags: Rassegnastampa BolzanoEU UpdateSouth Tyrol
Rassegna stampa 11.02.2016 dell'Ufficio di Bruxelles
Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi comunitari. É anche possibile consultare l’EU Update sul tema „Risoluzione CdR - Le minacce allo spazio senza frontiere dell'UE (spazio Schengen)”. Qui di seguito i titoli delle notizie:  

Read more

Tags: Rassegnastampa BolzanoEU UpdateSouth Tyrol
Presserundschau 11.02.2016 aus dem Außenamt in Brüssel
Hier finden Sie die wöchentliche Presserundschau aus dem Außenamt der Autonomen Provinz Bozen – Südtirol in Brüssel, mit den wichtigsten EU-Entwicklungen. Ebenso besteht die Möglichkeit das EU Update zum Thema „AdR - Resolution zu den Bedrohungen für den grenzfreien Schengen-Raum” abzurufen. Anbei die neuesten Schlagzeilen:

Read more

Tags: Presserundschau BozenEU UpdateSouth Tyrol
Rassegna stampa 04.02.2016 dell'Ufficio di Bruxelles

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi comunitari.

É anche possibile consultare l’EU Update sul tema „Regiostars”. Qui di seguito i titoli delle notizie:  

Read more

Tags: Rassegnastampa BolzanoEU UpdateSouth Tyrol
Presserundschau 04.02.2016 aus dem Außenamt in Brüssel

Hier finden Sie die wöchentliche Presserundschau aus dem Außenamt der Autonomen Provinz Bozen – Südtirol in Brüssel, mit den wichtigsten EU-Entwicklungen.

Ebenso besteht die Möglichkeit das EU Update zum Thema „Regiostars” abzurufen.

Anbei die neuesten Schlagzeilen:

Read more

Tags: Presserundschau BozenEU UpdateSouth Tyrol
Presserundschau 28.01.2016 aus dem Außenamt in Brüssel
Hier finden Sie die wöchentliche Presserundschau aus dem Außenamt der Autonomen Provinz Bozen – Südtirol in Brüssel, mit den wichtigsten EU-Entwicklungen. Ebenso besteht die Möglichkeit das EU Update zum Thema „Europäische Unternehmerregion (EER)” abzurufen. Anbei die neuesten Schlagzeilen:  

Read more

Tags: Presserundschau BozenEU UpdateSouth Tyrol
Rassegna stampa 28.01.2016 dell'Ufficio di Bruxelles
Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi comunitari.   É anche possibile consultare l’EU Update sul tema „Regione imprenditoriale europea (EER)”.   Qui di seguito i titoli delle notizie:  

Read more

Tags: Rassegnastampa BolzanoEU UpdateSouth Tyrol
Rassegna stampa 21.01.2016 dell'Ufficio di Bruxelles

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi comunitari.

É anche possibile consultare l’EU Update sul tema “La presidenza dei Paesi Bassi del Consiglio dell'UE”. Qui di seguito i titoli delle notizie:  

Read more

Tags: Rassegnastampa BolzanoEU UpdateSouth Tyrol
Presserundschau 21.01.2016 aus dem Außenamt in Brüssel

Hier finden Sie die wöchentliche Presserundschau aus dem Außenamt der Autonomen Provinz Bozen – Südtirol in Brüssel, mit den wichtigsten EU-Entwicklungen.

Ebenso besteht die Möglichkeit das EU Update zum Thema „EU-Ratspräsidentschaft Niederlande” abzurufen.Anbei die neuesten Schlagzeilen:  

Read more

Tags: Presserundschau BozenEU UpdateSouth Tyrol
Presserundschau 14.01.2016 aus dem Außenamt in Brüssel

Hier finden Sie die wöchentliche Presserundschau aus dem Außenamt der Autonomen Provinz Bozen – Südtirol in Brüssel, mit den wichtigsten EU-Entwicklungen.

Ebenso besteht die Möglichkeit das EU Update zum Thema „Exzellenzsiegel“ abzurufen. Anbei die neuesten Schlagzeilen:

Read more

Tags: Presserundschau BozenEU UpdateSouth Tyrol