Curia News Nr.5/2016

Pubblichiamo l'edizione di maggio 2016 della nostra rassegna delle sentenze della Corte di Giustizia europea più interessanti per il nostro territorio.

Aiuti di Stato
La Commissione deve dimostrare l'effettivo vantaggio economico connesso ad una garanzia implicita concessa dallo Stato ad un ente pubblico a carattere industriale e commerciale

Tags: Curia News (IT)TyrolSouth TyrolTrentino

Leggi tutto...

EU Update "Ján Figeľ, primo rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione"

Ján Figeľ é stato nominato “rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione europea”. Figuel´, di nazionalità slovacca, aveva ricoperto il ruolo di Commissario europeo per istruzione, formazione, cultura e gioventù nel quinquennio 2004-2009 e quello di Primo ministro della Repubblica Slovacca dal 2010 al 2012.
È il primo ad essere stato designato per questo ruolo, che dura un anno e può essere rinnovato.
La decisione è stata presa dal Collegio dei Commissari, su iniziativa del Presidente Jean-Claude Juncker, previa consultazione con il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. L’iniziativa è stata sostenuta anche dal Parlamento europeo che l’aveva auspicata nella risoluzione del 4 febbraio 2016, sostenendo l’importanza della promozione e della tutela della libertà di religione o di credo per l’UE.
In considerazione dell’importanza della promozione e della protezione della libertà di religione e credo al di fuori dell’Ue, nel contesto dei programmi UE di dialogo e assistenza che riguardano i Paesi terzi, l’inviato speciale avrà la funzione di consulente speciale del Commissario per la cooperazione e lo sviluppo Neven Mimic.
La libertà di religione e credo è un diritto fondamentale alla base della costruzione dell’Unione europea. Alla luce delle persecuzioni che continuano a colpire le minoranze etniche e religiose, è ancora più importante proteggere e promuovere questo diritto dentro e fuori l’Unione. Il ruolo dell’inviato speciale è di sostenere l’UE in questo compito aiutando a mettere meglio a fuoco il problema.
Inoltre l’inviato speciale dovrà presentare un rapporto sullo stato dell’evoluzione del dialogo tra Commissione europea e chiese, associazioni e comunità religiose condotto dal Primo Vicepresidente della Commissione Frans Timmermans.

 

Versione PDF scaricabile qui.

La liste degli EU Updates è disponibile qui.

Tags: EU Updateexternal relations itaSouth Tyrol

Newsletter von Tirol vom 25.05.2016

Tirol in Europa 17-16

Tags: NewsletterNewsletter TyrolTyrol

Leggi tutto...

European Fund for Strategic Investments

Il 23 maggio 2016 il gruppo parlamentare European People’s Party (EPP) e la Schuman Associates hanno organizzato l’incontro “European Fund for Strategic Investments – What’s in it for Europe a year on?”. Nell’incontro sono state illustrate le caratteristiche del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (FEIS) e sono stati offerti dati e informazioni circa le prospettive di attuazione del nuovo strumento finanziario offerto dall’Unione Europea, tra cui alcuni esempi di buone pratiche. È stata data attenzione anche all’analisi delle diversità e delle sinergie tra il FEIS e gli altri strumenti finanziari europei connessi ai Fondi Strutturali.

Tags: Newsinvestments itinvestments deSouth Tyrol

Leggi tutto...

Tavola rotonda sull'eHealth

Il 10 maggio scorso EUREGHA, la rete europea di autorità sanitarie locali e regionali, ha ospitato una tavola rotonda sull’eHealth. I relatori Terje Peetso, policy officer alla DG Connect, e Wouter de Jonghe, responsabile del progetto Vitalink della Regione delle Fiandre, hanno analizzato le maggiori opportunità e barriere all’implementazione dei sistemi innovativi di eHealth.  In particolare sono state discusse questioni quali l’aumento della domanda di prestazioni sanitarie, l’invecchiamento della popolazione, i cambiamenti demografici in corso e la scarsità di risorse.

Il potenziamento della sanità elettronica non comporta una sostituzione dei sistemi di cura tradizionali, ma permette di assistere meglio e più agevolmente tutti i pazienti, anche quelli che vivono in aree remote, attraverso sistemi quali le prescrizioni elettroniche o il tele monitoraggio delle aritmie e dei livelli di zucchero nel sangue. Le esperienze degli Stati membri sono molto diverse tra loro: Estonia e Grecia vantano avanzati sistemi elettronici di prescrizione, la Danimarca garantisce un facile accesso alle cartelle cliniche e alla prenotazione delle visite mediche online e i Paesi Bassi puntano molto sulla telemedicina. In Belgio invece, la rete Vitalink raccoglie informazioni su vaccinazioni, screening del cancro e dati medici di tre milioni di cittadini.

In ogni caso, la diffusione dell’eHealth non può prescindere da due elementi fondamentali:

1. il miglioramento della protezione dei dati personali sensibili dei pazienti raccolti in rete;
2. la necessità di bandire dal web la letteratura medica non veritiera.

A tal fine la Commissione europea ha elaborato alcuni importanti documenti tra cui l’eHealth Task force Report, il Libro verde sull'mHealth, la Strategia per il mercato unico digitale, la direttiva per la protezione dei dati sensibili e il piano d’azione per l’eHealth 2012-2020 (la cui valutazione di metà periodo è prevista per l’estate 2016).

Tags: flash news italianohealth and consumer itaTrentino

Semplificata la disciplina degli aiuti di Stato grazie alla nuova nota della Commissione

La Commissione ha pubblicato oggi, a conclusione dell’iniziativa per la modernizzazione della normativa sugli aiuti di Stato lanciata nel 2012, la Notion of Aid Notice, una guida alla nozione di aiuto di Stato che faciliti il compito delle imprese e autorità pubbliche che devono applicare questa disciplina.

Tags: flash news italianosingle market and SMEs_itinvestments itTrentino

Leggi tutto...

Riforma della cooperazione allo sviluppo in Italia

E' disponibile a questo link il report integrale della conferenza sulla riforma della cooperazione allo sviluppo in Italia (l. 125/2014), organizzata lo scorso 13 maggio 2016 dalla Rappresentanza permanente d'Italia presso l'UE.

L’evento ha visto la partecipazione del Vice – Ministro per gli affari esteri e la cooperazione internazionale Mario Giro, del Direttore Generale per la cooperazione allo Sviluppo Giampaolo Cantini, della Direttrice dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo Laura Frigenti e del Direttore per lo sviluppo economico della Cassa Depositi e Prestiti Bernardo Bini Smaghi.

La nuova architettura istituzionale della cooperazione italiana allo sviluppo prevede un:

1. braccio operativo, Ministero per gli Affari esteri e la cooperazione internazionale

2. braccio finanziario, Cassa Depositi e Prestiti

3. braccio operativo, Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo.

Tags: Newsexternal relations itaTrentino

Rassegna stampa 19.05.2016 dell'Ufficio di Bruxelles

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi europei.
É anche possibile consultare l’EU Update sul tema „SME Innovation Associate”.
 
Qui di seguito i titoli delle notizie:
 
Tags: Rassegnastampa BolzanoSouth Tyrol

Leggi tutto...

EU Update "SME Innovation Associate"

Am Freitag den 13. Mai 2016, fand in der gemeinsamen Vertretung der Europaregion Tirol-Südtirol-Trentino eine Informationsveranstaltung zur SME Innovation Associate Initiative der EASME statt. Eine Initiative im Rahmen des Horizont 2020 Programmes. In der gut besuchten Veranstaltung präsentierte Alessandro Quadri di Cardano, der zuständige Mitarbeiter der EASME, das Programm und welche Ziele erreicht werden sollen. Quadri di Cardano ging dabei detailliert auf die Teilnahmekriterien für KMUs und Forschende ein und welche Schritte zur Teilnahme getätigt werden müssen. In der aktuellen Ausgabe von €uroflash(DE/IT) finden Sie eine weitere Informationen zu den Teilnahmebedingungen der Initiative.

Horizont 2020 ist ein EU Förderprogramm für Forschung und Innovation, dass von 2014-2020 laufen soll. Es verbindet die bisherigen Programme: Wettbewerbsfähigkeit und Innovation und die Programme des Europäischen Instituts für Innovation und Technologie. Das Programm hat drei Schwerpunkte KOM (2011 808): Wissenschaftsexzellenz, Führende Rolle der Industrie und Gesellschaftliche Herausforderungen.
Innerhalb von Horizont 2020 besteht unter anderem das SME Associate Programm. Mit diesem Programm unterstützt die Europäische Union Klein- und Mittelunternehmen sowie Startups dabei, die besten Forschungs- und Innnovationstalente der Welt einstellen zu können. Die EU finanziert im Rahmen des Programmes, die Anwerbung von Postdoktoranden aus anderen Ländern durch KMUs und Startups.
KMUs haben oft aufgrund von mangelnden Fachkenntnissen und Wissen weniger Möglichkeiten innovativ zu sein. Gleichzeitig ist es für die Unternehmen schwierig Innovationsprozesse effektiv zu gestalten und qualifizierte Fachkräfte zu finden, da KMUs nicht über ein internationales Netzwerk Verfügung bzw. die Bekanntheit von großen Unternehmen.
An diesen Problemen setzt das SME Associate Programm an. Es ermöglicht KMUs und Startups, aus der EU und den Teilnehmerländern von Horizon 2020, den Zugang auf das Know-how von hochqualifizierten Fachkräften aus der ganzen Welt. Die Fachkräfte besitzen mindestens den akademischen Grad PhD und weisen Einschlägige Erfahrung in ihren Gebieten auf. Da das Programm ein erster Versuch auf diesem Feld darstellt, übernimmt die EU die Kosten zunächst für ein Jahr. Das heißt die SMEs erhalten eine individuelle Beihilfe die Gehalt und alle anderen Kosten, die in Verbindung mit der Fachkraft entstehen, deckt.

 

Hier finden Sie die Pdf-Version zum Download.

Hier finden Sie die Liste der veröffentlichten EU Update.

Tags: EU Updatesingle market and SMEs_deSouth Tyrol

Report "Economia circolare in pratica"

Il 10 maggio 2016 si è tenuta a Bruxelles una conferenza organizzata da Brussels Enviroment, l’amministrazione per l’ambiente e l’energia della regione di Bruxelles capitale, nel corso della quale attraverso l’intervento di diversi referenti ed esperti del settore dell’economia circolare, si è parlato di come sarebbe possibile cambiare i nostri modelli di produzione e di consumo, nonché le nostre abitudini per poter arrivare ad un sistema di economia circolare.
 
 
 
La versione completa è scaricabile qui.
Tags: Newsenergy_and_environment_ITAenergy_and_environment_DESouth Tyrol

Info Day H2020 SME Innovation Associate Initiative

Il 13 maggio 2016, presso la Rappresentanza comune del Land Tirolo, della Provincia Autonoma di Bolzano e della Provincia Autonoma di Trento a Bruxelles, è stata presentata la SME Innovation Associate Initiative di EASME (Executive Agency for Small and Medium-Sized Enterprises). L’iniziativa fa parte del programma Horizon 2020 e offrirà alle PMI la possibilità di assumere ricercatori al fine di sviluppare e realizzare idee innovative. Alessandro Quadri di Cardano, referente per l’iniziativa all’interno dell’EASME, ha presentato gli obiettivi e le modalità di partecipazione per le imprese e i ricercatori. Il programma si rivolge alle imprese europee con idee innovative il cui sviluppo necessita di figure professionali di alto livello non facilmente reperibili nel contesto nazionale a causa di costi elevati, poca visibilità, mancanza di 'branding' dell'impresa o una collocazione geografica periferica. In questi contesti, il personale altamente specializzato può essere cruciale per la realizzazione delle idee innovative delle PMI e aprire opportunità di crescita e innovazione.

P1000407

Nell’attuale numero di €uroflash trovate ulteriori informazioni sull’iniziativa e sui passi per inviare una proposta. La scadenza per PMI è il 30 giugno 2016.

Tags: Newsresearch and innovation itSouth Tyrol

Newsletter von Tirol vom 18.05.2016

Tirol in Europa 16-16

Tags: NewsletterNewsletter TyrolTyrol

Leggi tutto...

€uroflash Nr. 4/2016: SME Innovation Associate

In questo numero parliamo della nuova iniziativa della Commissione europea che punta a stabilire un ponte fra piccole e medie imprese (PMI) e ricercatori. Ce la illustra Alessandro Quadri di Cardano, che si occupa di implementare questa misura per l’EASME. Vi invitiamo a partecipare!

Tags: Euroflash (IT)single market and SMEs_itSouth Tyrol

Leggi tutto...

Report "Information Day zur S3 Platform on Industrial Modernisation and Investment"

Am 11.05.2016 fand in Brüssel der Information Day zur S3 Platform on Industrial Modernisation and Investment statt. Die Veranstalter, EU Kommission bzw. S3 Smart Specialisation Platform, stellten dabei die S3 Platform zur industriellen Modernisierung vor. Die S3 Platforms werden am 1.-2. Juni 2016 im Rahmen der Smart Regions Conference gestartet.

Tags: Newsregional policy deresearch and innovation deinvestments deSouth Tyrol

Leggi tutto...

Italy is back: presentata a Bruxelles la riforma della cooperazione allo sviluppo in Italia

La riforma della cooperazione italiana allo sviluppo (l. 125/2014) è stata presentata oggi a Bruxelles. L’evento ha visto la partecipazione del Vice – Ministro per gli affari esteri e la cooperazione internazionale Mario Giro, del Direttore Generale per la cooperazione allo Sviluppo Giampaolo Cantini, della Direttrice dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo Laura Frigenti e del Direttore per lo sviluppo economico della Cassa Depositi e Prestiti Bernardo Bini Smaghi.

Tags: flash news italianoTrentino

Leggi tutto...

Rassegna stampa 12.05.2016 dell'Ufficio di Bruxelles

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi europei.
É anche possibile consultare l’EU Update sul tema „Europatag”.
 
Qui di seguito i titoli delle notizie:
 
Tags: Rassegnastampa BolzanoSouth Tyrol

Leggi tutto...

Approvata al Parlamento europeo la risoluzione non vincolante sulle regioni montane

Martedì 10 maggio il Parlamento europeo ha approvato, con 553 voti favorevoli, 63 contrari e 49 astenuti, la risoluzione non vincolante per una definizione chiara e comune del termine “regione montana”. Essa è la prima tappa per la realizzazione di una vera e propria agenda per lo sviluppo delle regioni montane, che rappresentano il 30% del territorio dell’Unione.

Tags: flash news italianoTrentino

Leggi tutto...

EU Update "Europatag"

Am 9. Mai wird in der EU der alljährliche Europatag der Europäischen Union gefeiert. Der Europatag erinnert an ein historisches Ereignis in der Geschichte der Europäischen Union; der Schuman-Erklärung. Am 9. Mai 1950, in einem Europa, welches sich gerade aus den Trümmern des zweiten Weltkriegs erhob, hielt der damalige französische Außenminister Robert Schuman eine Rede in Paris, in der er seine Vision von Europa vorstellte. Die politische Zusammenarbeit Europas sollte so vertieft werden, dass Kriege zwischen den Nationen Europas unmöglich sein würden.

Tags: EU UpdateSouth Tyrol

Leggi tutto...

Nuova call for expression of interest per la creazione di partenariati strategici tra cluster nell'ambito della manifattura avanzata

La Commissione europea ha lanciato oggi una call for expression of interest per la creazione di partenariati strategici tra cluster per investimenti nella specializzazione intelligente, al fine di rafforzare la partecipazione dell'industria e la dimensione europea nell'implementazione delle strategie di specializzazione intelligente nazionali e regionali.

L'obbiettivo specifico di questa call è costituire dei partenariati interregionali tra cluster per favorire la collaborazione tra loro nel supportare le imprese, tra cui le PMI, e gli altri attori del mondo della ricerca e dell'innovazione nel trovare partner con competenze complementari, costruire catene del valore a livello interregionale, internazionale e intersettoriale, cosi come accedere a centri tecnologici, comprese infrastrutture KET e hub per l'innovazione digitale. Il partenariato tra cluster ha l'obbiettivo ultimo di preparare e favorire progetti di cooperazione per investimenti congiunti in innovazione attraverso azioni concrete, quali:

  • definizione di strategie e road-map;
  • attività di matchmaking virtuali o fisiche tra i partner e le imprese;
  • progetti pilota e dimostrativi;
  • sviluppare idee imprenditoriali in investimenti bancabili e sostenibili.

Questa call for expression of interest è indirizzata a organizzazioni di cluster, centri tecnologici e parchi scientifici in tutti gli Stati membri UE e i Paesi partecipanti al programma COSME interessati a raggrupparsi intorno a aree tematiche industriali simili o correlate. Il focus di questa call è incoraggiare processi di partenariato nel contesto dell'ammodernamento industriale, con riferimento a tecnologie abilitanti fondamentali (KET), TIC, innovazione di servizio ed efficienza delle risorse. Nella call sono ricomprese manifattura avanzata, trasformazione digitale/industria 4.0, piattaforme digitali, big data analytics, servizi sui dati spaziali, materiali avanzati, modelli aziendali innovativi (anche nel settore delle industrie creative), tessuti e turismo.

Clicca qui per accedere al testo completo della call for expression of interest

Tags: flash news italianoregional policy itresearch and innovation itsingle market and SMEs_itinvestments itTrentino