Newsletter von Tirol vom 22.06.2018

Tirol in Europa 24/18

Tags: NewsletterNewsletter TyrolTyrol

Leggi tutto...

Rassegna stampa dell'Ufficio di Bruxelles - 21.06.2018

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi europei.

É anche possibile consultare l’EU Update "L'Europa deve guidare la conversione energetica globale: accordo ambizioso per lo sviluppo energetico sostenibile nell'Unione Europea". 

 

  • Differenze di qualità nei prodotti alimentari: la Commissione pubblica una metodologia comune di prova

  • Politica di coesione oltre il 2020: la Commissione aiuta le regioni europee a diventare più innovative

  • Brexit: dichiarazione comune da parte della Commissione Europea e del Regno Unito sull’avanzamento delle trattative secondo l’articolo 50

  • Mercato unico digitale: accordo tra i negoziatori europei sull’uso libero dei dati non personali

  • L'UE adotta misure di riequilibrio in reazione ai dazi statunitensi sull'acciaio e sull'alluminio

  • Incontro di lavoro a Bruxelles sui temi migrazione e asilo

  • L’Unione Europea e l’Australia hanno dato avvio alle trattative per un accordo commerciale

  • La Commissione discute i dossier prioritari in vista del Consiglio europeo

  • “Sportello unico” della Commissione europea per consultazioni

  • Calendario – Parlamento europeo

  • Relazioni ed approfondimenti dall’Ufficio di Bruxelles  9 
Tags: Rassegnastampa BolzanoSouth Tyrol

Leggi tutto...

Rassegna stampa dell'Ufficio di Bruxelles - 28.06.2018

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi europei.

É anche possibile consultare l’EU Update "Sportello digitale unico: accesso più facile alle informazioni e procedure on-line". 

 

  • La Commissione europea e quattro mercati online sottoscrivono un impegno in materia di sicurezza dei prodotti per eliminare gli articoli pericolosi

  • Ostacoli agli scambi: l'UE ne elimina un numero record in risposta a un aumento del protezionismo

  • Rafforzare il corpo europeo di solidarietà: dichiarazione comune dei Commissari Navracsics, Oettinger e Thyssen

  • Mercato unico digitale: accordo tra i negoziatori europei sull’uso libero dei dati non personali

  • La Commissione Europea accoglie positivamente l’accordo per la lotta contro il finanziamento al terrorismo. 6

  • Concorso per giovani giornalisti in occasione della settimana europea delle regioni e delle città

  • Quadro europeo di valutazione dell'innovazione 2018: l'Europa deve intensificare l'innovazione

  • Un'Europa che protegge: la Commissione chiede di rafforzare gli organismi nazionali per la parità per lottare contro le discriminazioni

  • “Sportello unico” della Commissione europea per consultazioni

  • Calendario – Parlamento europeo

  • Relazioni ed approfondimenti dall’Ufficio di Bruxelles  9 

Leggi tutto...

FLASH NEWS: La Commissione propone un nuovo programma per l'economia e la società digitale

Il 6 giugno la Commissione europea ha proposto di investire 9,2 miliardi di Euro nel programma Digital Europe per il prossimo periodo finanziario 2021 – 2027.

Il nuovo programma rientra nel capitolo "Mercato unico, innovazione e agenda digitale" della proposta di bilancio a lungo termine dell'UE ed è basato sulla strategia per il mercato unico digitale varata a maggio 2015. L’obbiettivo generale è quello di rimanere al passo con le nuove sfide dell’era digitale, aumentare la competitività internazionale dell'UE e sviluppare e rafforzare capacità digitali strategiche. Per fare ciò è necessario un duplice approccio: se da un lato il programma Horizon Europe fornisce investimenti alla ricerca e all'innovazione, dall’altro Digital Europe mira a creare le infrastrutture necessarie a sostenere la diffusione e il rafforzamento delle capacità acquisite nell’economia e nella società europee.

La proposta mira ad un intervento in cinque settori:

  • Supercomputer - 2,7 miliardi di Euro saranno destinati al finanziamento di progetti di sviluppo e rafforzamento delle capacità di supercalcolo e trattamento dei dati in Europa. La Commissione prevede di sviluppare un'infrastruttura di dati e supercomputer con capacità a esascala (1018 di calcoli al secondo) entro il 2022/2023 e strutture di calcolo post esascala entro il 2026/2027, per permettere all’UE di essere più autonoma e concorrenziale in diversi settori, dall'assistenza sanitaria alle energie rinnovabili, dalla sicurezza dei veicoli alla cibersicurezza. La proposta si basa sulla strategia europea nel settore dei supercalcolatori.
  • Intelligenza artificiale - 2,5 miliardi di Euro saranno utilizzati per implementare la diffusione dell’intelligenza artificiale nell'economia e nella società europee attraverso la creazione di "biblioteche europee" comuni di algoritmi con l’obbiettivo di migliorare l’efficienza e l’efficacia sia nel settore pubblico che in quello privato e la costruzione in tutta Europa di poli di innovazione digitale a disposizione delle piccole medie imprese e degli innovatori. La proposta si basa sull’approccio europeo all'intelligenza artificiale approvato il 25 aprile 2018.
  • Cibersicurezza e fiducia – 2 miliardi di Euro saranno investiti in attrezzature e infrastrutture d'avanguardia e nello sviluppo delle conoscenze nel settore della cibersicurezza. La proposta si basa sul pacchetto di misure sulla cibersicurezza presentato a settembre 2017 e sulla prima legislazione a livello dell'UE in materia di cibersicurezza entrata in vigore a maggio 2018.
  • Competenze digitali – 700 milioni di Euro serviranno per la formazione dei lavoratori riguardo alle competenze digitali e alle competenze avanzate in materia di supercalcolo, intelligenza artificiale e cibersicurezza.
  • Garantire un vasto uso delle tecnologie digitali nell'economia e nella società – 1,3 miliardi di Euro saranno destinati alla trasformazione digitale del settore pubblico e all’accesso delle imprese, soprattutto delle PMI, alla tecnologia e al know-how. In tutto ciò i poli di innovazione digitale ricopriranno un ruolo centrale per garantire una copertura geografica europea più ampia possibile.
Tags: flash news italianoresearch and innovation itTrentino

Conferenza 'YES: Youth Entrepreneurial Spirit'

Il 27 giugno si terrà a Bruxelles presso l’Ufficio di collegamento della Regione Toscana una conferenza dedicata alla formazione imprenditoriale.

L’evento mira a discutere il tema della formazione e occupazione giovanile nell’ottica della formazione all’imprenditoria. Grande spazio sarà dato allo scambio di buone pratiche messe in atto in diverse Regioni.

Un panel introduttivo aprirà la mattinata e vedrà la partecipazione di Cristina Grieco (Assessore Istruzione, Formazione e Lavoro - Regione Toscana), Brando Benifei (Membro del Parlamento Europeo), Cinzia Masina (Vice Capo Unità, DG "Occupazione, Affari Sociali e Inclusione",
Commissione Europea) e Rikardo Lamadrid Intxaurraga (Direttore del Settore "Tecnologia e
apprendimento avanzato", Dipartimento dell'Istruzione, Paesi Baschi).

A seguire verranno presentate una serie di iniziative esistenti in varie Regioni d’Europa volte a favorire l’imprenditoria giovanile, che spaziano dalle alleanze formative, al supporto alla creazione di impresa, alle sperimentazioni innovative. Le Regioni che presenteranno la propria esperienza sono: Regione Toscana, Baden-Württemberg (Germania), Hauts de France (Francia), Paesi Baschi (Spagna), Provincia Autonoma di Trento (Italia), Västra Götaland (Svezia) e Catalogna (Spagna). Relatore per la Provincia Autonoma di Trento sarà Luciano Galetti, Direttore Ufficio Risorse Unione Europea e Sviluppo del Lavoro, che affronterà il tema “Il supporto all'imprenditoria giovanile nella Provincia di Trento”.

Clicca qui per scaricare l’agenda dell’evento

Tags: flash news italianoevent italianoCulture and Education itaTrentino

EU TIPS: SUPERSEDE project meeting

The SUPERSEDE (https://www.supersede.eu/) project proposes a feedback-driven approach for software life cycle management, with the ultimate purpose of improving users’ quality of experience. Decisions on software evolution and runtime adaptation will be made upon analysis of end-user feedback and large amount of data monitored from the context. An integrated platform will articulate the methods and tools produced in the project. The project will provide advancements in several research areas however, the major contribution will be in integrating methods and tools from the mentioned areas, thus providing a new solution framework for software evolution and adaptation for data-intensive applications Three use cases have been identified to provide a solution, which is based on the needs of different companies. They are representative for different data-intensive application domains (i.e. energy consumption, sport event webcasting). This diversity also allows a validation of the methods and tools produced to ultimately provide evidence of potential for productivity gains.

Tags: EUTIPS SUPPORTO itaresearch and innovation itTrentino

Newsletter von Tirol vom 14.06.2018

Tirol in Europa 23/18

Tags: NewsletterNewsletter TyrolTyrol

Leggi tutto...

EU Update - Accordo sulla nuova normativa per la connettività 5G

I cittadini europei richiedono sempre più una connessione internet veloce e sicura, sia al lavoro sia a casa o in vacanza. Sostenere gli investimenti nell’internet ad alta capacità è sempre più strategico per l’educazione, la salute, la produttività e il movimento di persone e beni. 

Tags: EU UpdateSouth Tyrol

Leggi tutto...

EU Update - L'Europa deve guidare la conversione energetica globale: accordo ambizioso per lo sviluppo energetico sostenibile nell'Unione Europea

L'Europa deve guidare la conversione energetica globale: accordo ambizioso per lo sviluppo energetico sostenibile nell'Unione Europea

 

La versione completa in PDF (in lingua tedesca) è scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updateenergy_and_environment_ITASouth Tyrol

EU Update - Sportello digitale unico: accesso più facile alle informazioni e procedure on-line

Sportello digitale unico: accesso più facile alle informazioni e procedure on-line

 

Il 20 giugno 2018 il Coreper, Comitato dei rappresentanti permanenti degli stati membri del Consiglio dell’Unione europea, ha approvato un accordo fra la presidenza bulgara e rappresentanti del Parlamento europeo inteso a istituire uno sportello digitale unico per dare ai cittadini e alle imprese accesso online a informazioni e procedure, nonché servizi di assistenza e di risoluzione dei problemi.
Lo sportello digitale unico utilizzerà il nome già noto "La tua Europa", comprenderà un'interfaccia utenti comune integrata nel portale "La tua Europa" esistente e sarà disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'UE.

Tags: EU UpdateSingle markets and SMEs_engSouth Tyrol

Leggi tutto...

Rassegna stampa dell'Ufficio di Bruxelles - 14.06.2018

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi europei.
É anche possibile consultare l’EU Update "Accordo sulla nuova normativa per la connettivita' 5G". 

  • Bilancio dell'UE - La Commissione propone un considerevole aumento dei finanziamenti per il rafforzamento delle frontiere e la migrazione
  • Bilancio dell'UE: la Commissione propone un bilancio di 1,26 miliardi di € per potenziare il corpo europeo di solidarietà
  • Occupazione in crescita sia nei paesi dell’Euro sia nell’UE28 nel primo quadrimestre 2018: + 0,4% rispetto all’ultimo quadrimestre del 2017 e + 1,4% rispetto al primo quadrimestre dello stesso anno
  • Droni: nuove norme UE sulla sicurezza
  • DiscoverEU: 15 000 biglietti in palio per esplorare l'UE quest'estate
  • Unione della sicurezza: accordo politico per rafforzare il Sistema d'informazione Schengen (SIS)
  • “Sportello unico” della Commissione europea per consultazioni
  • Calendario – Parlamento europeo
  • Relazioni ed approfondimenti dall’Ufficio di Bruxelles

 

Tags: Rassegnastampa BolzanoSouth Tyrol

Leggi tutto...

Newsletter von Tirol vom 07.06.2018

Tirol in Europa 22/18

Tags: NewsletterNewsletter TyrolTyrol

Leggi tutto...

L’Associazione culturale H2o+ e il BIM del Brenta finalisti dei Sustainable Energy Awards 2018

Il progetto “L’Ecovigilessa Vanessa”, sviluppato dall‘associazione culturale H2o+ in collaborazione col BIM del Brenta, è stato selezionato come uno dei 12 finalisti dei Sustainable Energy Awards 2018. Il progetto persegue l’obbiettivo di portare l'educazione ambientale nelle scuole primarie attraverso un'attività formativa ludica e coinvolgente.

Tags: NewsCulture and Education itaenergy_and_environment_ITATrentino

Leggi tutto...

EU Update - L'Anno europeo del patrimonio culturale

L’Unione europea “rispetta la ricchezza della sua diversità culturale e linguistica e vigila sulla salvaguardia e sullo sviluppo del patrimonio culturale europeo.” Paragrafo 3 dell’art. 3 del trattato sull'Unione europea (TUE).
“L'Unione contribuisce al pieno sviluppo delle culture degli Stati membri nel rispetto delle loro diversità nazionali e regionali, evidenziando nel contempo il retaggio culturale comune.” Paragrafo 1 dell’art. 167 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE).

Tags: EU UpdateCulture and Education engSouth Tyrol

Leggi tutto...

Rassegna stampa dell'Ufficio di Bruxelles - 08.06.2018

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi europei.
É anche possibile consultare l’EU Update "L'anno europeo del patrimonio culturale". 

  • Relazione della Commissione europea sull'applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell'UE nel 2017
  • Bilancio dell'UE: la Commissione propone di investire 9,2 miliardi di € in un nuovissimo programma
  • Bilancio dell'UE: maggiori finanziamenti a investimenti per collegare i cittadini europei con infrastrutture ad alte prestazioni
  • Bilancio dell'UE: un programma spaziale di 16 miliardi di € per promuovere la leadership dell'UE nello spazio oltre il 2020
  • Bilancio dell'UE: il programma InvestEU per sostenere l'occupazione, la crescita e l'innovazione in Europa
  • Il Presidente Juncker al Forum economico di Bruxelles
  • Bilancio dell'UE: nuovo programma per il mercato unico volto a proteggere i cittadini europei e a rafforzarne il ruolo
  • Bilancio dell'UE: la Commissione propone di aumentare i finanziamenti a sostegno dell'ambiente e dell'azione per il clima
  • Bilancio dell'UE: la politica agricola comune oltre il 2020
  • Pubblicata la proposta di Regolamento sul 9. Programma Quadro per la ricerca e l'innovazione
  • “Sportello unico” della Commissione europea per consultazioni
  • Calendario – Parlamento europeo
  • Relazioni ed approfondimenti dall’Ufficio di Bruxelles

 

Tags: Rassegnastampa BolzanoSouth Tyrol

Leggi tutto...

Pubblicata la proposta di Regolamento sul 9. Programma Quadro per la ricerca e l'innovazione

La Commissione europea ha pubblicato oggi la sua proposta di regolamento per il prossimo programma quadro per la ricerca e l'innovazione, che si chiamerà Horizon Europe. La struttura del programma rimane tripartita e i pilastri sono: Open science, Global Challenges and Industrial Competitiveness e Open Innovation.
La struttura viene descritta in questo modo:
"Il primo pilastro "Open Science" assicurerà una forte continuità con Horizon 2020 nel sostenere l'eccellenza scientifica nell'ambito di un approccio dal basso verso l'alto al fine di rafforzare la leadership scientifica dell'Unione, lo sviluppo di conoscenze e competenze di alta qualità, attraverso il Consiglio europeo della ricerca, le azioni Marie Skłodowska-Curie e le infrastrutture di ricerca. I principi e le pratiche della scienza aperta saranno integrati nell'intero programma.
Il secondo pilastro, relativo alle sfide globali e alla competitività industriale, porterà avanti le sfide sociali e le tecnologie industriali con un approccio più "dall'alto verso il basso", affrontando le politiche, le sfide e le opportunità della competitività dell'Unione e globale. Queste sono integrati in cinque cluter ("salute", "società inclusiva e sicura", "digitale e industria", "clima, energia e mobilità" e "risorse alimentari e naturali"), in linea con le priorità politiche dell'Unione e mondiali (obiettivi di sviluppo sostenibile) e con la cooperazione e la competitività come motori fondamentali. L'integrazione in cluster, ciascuno con una serie di aree di intervento, è volta a incentivare la collaborazione interdisciplinare, intersettoriale, interpolitica e internazionale, ottenendo in tal modo un maggiore impatto e sfruttando meglio il potenziale di innovazione che spesso è maggiore nell'intersezione di discipline e settori.
Oltre ai regolari inviti a presentare proposte, sarà introdotta una serie limitata di missioni con grande visibilità. Queste saranno concepite nel contesto di un processo di pianificazione strategica. Le missioni, con obiettivi ambiziosi ma circoscritti nel tempo e raggiungibili, dovrebbero parlare al pubblico e coinvolgerlo quando possibile. Esse saranno concepite in collaborazione con gli Stati membri, il Parlamento europeo, le parti interessate e i cittadini.
Il secondo pilastro rappresenta il ruolo essenziale che l'industria ha nel conseguimento di tutti gli obiettivi del programma. Il secondo pilastro fornirà inoltre prove scientifiche e sostegno tecnico alle politiche dell'Unione, anche attraverso le attività del Centro comune di ricerca. Questo pilastro contribuirà a realizzare gli obiettivi politici dell'Unione nello spirito del principio dell'innovazione proposto nella comunicazione della Commissione europea del 15 maggio 2018 "Ricerca e innovazione: un'agenda europea rinnovata". Si dovrebbe prestare particolare attenzione all'aumento della quota di partecipazione alla ricerca e al finanziamento di organismi di paesi terzi a reddito medio-basso.
Mentre l'innovazione sarà sostenuta nell'intero programma, il terzo pilastro sull'innovazione aperta si concentrerà essenzialmente sull'intensificazione dell'innovazione rivoluzionaria e creatrice di nuovi mercati mediante l'istituzione di un Consiglio europeo dell'innovazione, sul sostegno al rafforzamento degli ecosistemi europei dell'innovazione e sul sostegno continuo all'Istituto europeo di innovazione e tecnologia (IET). Il Consiglio europeo dell'innovazione offrirà uno sportello unico agli innovatori ad alto potenziale. Le attività saranno definite principalmente "dal basso verso l'alto". Ciò dovrebbe semplificare e razionalizzare in modo significativo il sostegno attuale e colmare eventuali lacune tra il finanziamento delle sovvenzioni in altre parti di Horizon Europe e gli strumenti finanziari di InvestEU. Si sosterrà inoltre la collaborazione con e tra le agenzie nazionali e regionali per l'innovazione, ma anche con qualsiasi altro soggetto pubblico o privato e attore generale o settoriale del panorama europeo dell'innovazione".

 

horizon europe

 Per saperne di più: http://europa.eu/rapid/press-release_IP-18-4041_it.htm .

Il testo integrale è consultabile all'indirizzo: http://ec.europa.eu/info/law/better-regulation/initiatives/com-2018-435_en .

 Versione pdf

 

 

Tags: Newsresearch and innovation itSouth Tyrol

Energy transition in Europe’s Regions

Il 31 maggio ha avuto luogo la conferenza "Energy transition in Europe’s Regions".

Qui si trova il report completo (in lingua tedesca).

Tags: event italianoenergy_and_environment_ITASouth Tyrol

EU Update - L'implementazione del pilastro europeo dei diritti sociali

L'edizione di questa settimana dell'EU Update: L'implementazione del pilastro europeo dei diritti sociali. 

La versione completa in PDF (in lingua tedesca) è scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

 

 

Rassegna stampa 31.05.2018 dell'Ufficio di Bruxelles

Viene oggi pubblicata la rassegna stampa settimanale dell’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano con i più importanti sviluppi europei.
É anche possibile consultare l’EU Update "L'implementazione del pilastro europeo dei diritti sociali".

  • Bilancio dell'UE: sviluppo regionale e politica di coesione oltre il 2020
  • Quadro di valutazione UE della giustizia 2018: ruolo essenziale dei sistemi giudiziari nella difesa dello stato di diritto e dei valori dell'UE
  • Riutilizzo delle acque: la Commissione propone misure per renderlo più facile e più sicuro per l'irrigazione agricola
  • Plastica monouso: nuove norme UE per ridurre i rifiuti marini
  • Tassazione equa: la Commissione propone misure tecniche definitive per realizzare un futuro sistema dell'IVA nell'UE a prova di frode
  • Lavoratori distaccati: i fatti e le riforme
  • #EYE2018: 8.000 giovani, 2 giorni e infinite idee per il futuro dell’Europa
  • Dichiarazione del Presidente Juncker sull'Italia
  • Combattere la falsificazione dei contachilometri nelle auto usate
  • Bilancio dell'UE: 181 milioni di EUR per intensificare la lotta contro le frodi a danno del bilancio dell'UE
  • Bilancio dell'UE: la Commissione propone di raddoppiare i finanziamenti per il programma Erasmus
  • “Sportello unico” della Commissione europea per consultazioni
  • Calendario – Parlamento europeo
  • Relazioni ed approfondimenti dall’Ufficio di Bruxelles
Tags: Rassegnastampa BolzanoSouth Tyrol

Leggi tutto...