L'1 e 2 marzo i vertici delle Camere di Commercio di Bolzano, di Trento e della Camera dell’economia del Tirolo hanno incontrato a Bruxelles i rappresentanti delle istituzioni europee. Tra gli obiettivi della visita la volontà di rafforzare i rapporti a livello europeo e la collaborazione all'interno dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino.

La delegazione, composta dal presidente della Camera di Commercio di Bolzano Michl Ebner, il presidente della Camera dell’economia del Tirolo Jürgen Bodenseer ed il segretario generale della Camera di Commercio di Trento Mauro Leveghi, ha fatto visita alla Rappresentanza della Regione Europea Tirolo-Alto Adige-Trentino, all’Ufficio di Unioncamere Europa per uno scambio con i rappresentanti della Commissione europea, all'Eurochambres (associazione europea delle Camere di commercio e dell’economia) e dell’Ufficio UE della Camera dell’economia austriaca.

“In molti settori l’Euregio è un modello economico esemplare” sottolinea Michl Ebner, presidente della Camera di Commercio di Bolzano, e aggiunge: “Affinché la collaborazione tra i tre spazi economici possa continuare seguendo un orientamento strategico comune, è importante avere uno scambio continuo nonché costruire e mantenere attive le reti a livello europeo”.

IMG 3929

Mercoledì le delegazioni delle Camere dell’Euregio hanno incontrato l’europarlamentare altoatesino Herbert Dorfmann e gli europarlamentari austriaci Paul Rübig e Claudia Schmidt. “Credo che a Bruxelles i temi centrali siano: i pedaggi e di come l’Euregio possa essere modello per l’economia, le scienze e il digitale. Vogliamo rafforzare ciò che abbiamo in comune e avere meno barriere in Europa” afferma Jürgen Bodenseer, presidente della Camera dell’economia del Tirolo.

La visita è stata l'occasione per approfondire la Strategia dell'UE per la macroregione alpina (EUSALP) presso la Rappresentanza della Regione Eropea Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles.

Giovanni Bort, presidente della Camera di Commercio di Trento – sostituito in questa trasferta istituzionale dal Segretario generale, Mauro Leveghi – ha spiegato che “gli incontri con i rappresentanti delle istituzioni europee servono ad affrontare temi di attualità e di interesse nel futuro. Vogliamo inoltre trovare il modo di coinvolgere i rappresentanti economici dell’Euregio in processi decisionali strategici e migliorare lo scambio di informazioni”.

Tags: single market and SMEs_itinvestments itTyrolSouth TyrolTrentino