L'Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese (EASME – Executive Agency for Small and Medium Enterprises) ha sviluppato uno strumento interattivo che genera informazioni sui programmi di finanziamento UE.
Al momento l’applicazione è disponibile per lo Strumento PMI e la Sfida sociale “Azione per il clima, l’ambiente, efficienza delle risorse e materie prime” di Horizon 2020.
Il programma Horizon 2020 sostiene la ricerca e l’innovazione. È diviso in tre pilastri (Leadership industriale, Eccellenza scientifica e Sfide sociali) e copre un vasto numero di settori. La Sfida sociale “Azione per il clima, l’ambiente, efficienza delle risorse e materie prime” ha l’obiettivo di trovare soluzioni che possano portare ad un'economia e una società efficienti nell’uso delle risorse naturali e resilienti al cambiamento climatico, garantendo un approvvigionamento ed un uso sostenibile delle materie prime.
Lo Strumento PMI supporta le piccole e medie imprese per tutte le fasi dei processi di ricerca e innovazione di nuovi prodotti, processi e materiali. I progetti sono selezionati tramite un approccio bottom-up nell’ambito di una determinata area tematica (questo significa che la Commissione europea non stabilisce nel dettaglio gli obiettivi dell’invito a presentare proposte, bensì indicha genericamente i settori che possono beneficiare dei finanziamenti). Le proposte possono essere presentate nelle aree del pilastro “Sfide sociali” di Horizon 2020 e delle tecnologie abilitanti (KETs - Key Enabling technologies). I progetti possono essere presentati da un’unica impresa o da consorzi e devono essere orientati al mercato. Lo strumento PMI si divide in tre fasi, coprendo le diverse fasi del ciclo d’innovazione.
Con la nuova applicazione dell’EASME è ora possibile ricercare in modo semplice i progetti già finanziati, filtrandoli per argomento, paese, tipo di progetto, anno e budget.

Oltre a questo, ogni progetto ha un riepilogo che include alcune informazioni sul progetto, i partecipanti e un link per il loro sito web.

Allargando la mappa dinamica e cliccando su i segnalatori è possibile consultare il singolo progetto.
Accanto alla lista dei beneficiari è possibile consultare le statistiche sui programmi. Sono presenti i dati sul numero dei partecipanti e la loro provenienza, il budget stanziato finora e il numero di progetti selezionati per il finanziamento.

 Giulia Chiarel

 

La versione PDF con i link di approfondimento é scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updateenergy_and_environment_ITAsingle market and SMEs_itSouth Tyrol