Nei giorni scorsi la Direzione generale Istruzione e Cultura della Commissione europea ha reso pubblico l’invito per una consultazione pubblica per procedere alla valutazione intermedia sull’operato dell’ “European Institute of Innovation and Technology” (EIT).

La consultazione sarà aperta dal 26 agosto al 14 novembre 2016 e l’obiettivo è quello di assicurare la più ampia partecipazione di tutti gli stakeholders. ossia non solo le organizzazioni o gli individui direttamente coinvolti nell'attività dell’EIT, bensì una più ampia parte di stakeholders così come la società civile.

L’European Institute of Innovation and Tecnhology è un organo indipendente dell’Unione europea creato nel 2008. Esso nasce con lo scopo di accrescere la capacità dell’Europa di portare innovazione, finanziando il talento imprenditoriale e supportando le nuove idee di business. Inoltre l’EIT agisce al fine di creare un ambiente favorevole allo sviluppo di nuove idee imprenditoriali, cercando di superare la frammentazione attualmente esistente nel territorio europeo e di unire business, istruzione e ricerca per promuovere sinergie transfrontaliere.

Il questionario è disponibile on-line e può rispondervi ogni organizzazione interessata a esprimere un parere ed è accessibile a questo link. Assieme ad esso sul sito è anche consultabile una “evaluation roadmap” nella quale sono contenuti nel dettaglio gli obiettivi, i termini e gli impatti attesi da questa iniziativa della Commissione.

I risultati ottenuti della consultazione pubblica, assieme agli altri dati raccolti, saranno resi pubblici dalla Commissione con uno “Staff Working Document” atteso per la metà del 2017.

Link alla consultazione

Tags: flash news italianoresearch and innovation itTrentino