E' stata inaugurata il 15 giugno presso l'Ufficio di Rappresentanza della Regione europea Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles la mostra personale della pittrice trentina Patrizia Deflorian.

A fare gli onori di casa l'eurodeputato On. Herbert Dorfmann, che nel suo intervento di presentazione dell'artista ha sottolineato l'importanza della cultura e dell'arte come strumenti di coesione e vero scambio.

Se ne sono rese artefici la Provincia autonoma di Bolzano e la Provincia autonoma di Trento, nel portare a Bruxelles una artista di origine trentina “scoperta” in Alto Adige dal Maestro Celso Cavosi,

L'arte e la cultura come veicoli di vera integrazione europea hanno costituito il tema che il Prof. Jan Bastyns ha ripreso durante la presentazione dell'artista. Astrazione, energia, fantasia e varietà dei colori, come rimarcato dal Prof. Bastyns, sono i punti forti della mostra, che si concluderà il 30 giugno.

IMG 3244

Tags: NewsCulture and Education itaSouth TyrolTrentino