L'Agenzia esecutiva per le PMI della Commissione europea (EASME) ha elaborato e pubblicato online un tool interattivo che permette di conoscere i progetti ed i beneficiari dei bandi dello Strumento PMI di Horizon 2020 svoltisi nei primi due anni del programma.

I dati pubblicati permettono di effettuare ricerche per progetti e per soggetti beneficiari e comprendono un abstract delle proposte finanziate e la georeferenziazione delle imprese proponenti.

Sulla base dei dati resi disponibili da EASME, il Consorzio per l'innovazione e la ricerca industriale della Regione Emilia Romagna (ASTER), ha elaborato uno studio sulla partecipazione italiana allo strumento PMI. I risultati dello studio mostrano che l'Italia, in termini assoluti, è il paese più attivo con 3709 proposte presentate.

Molto buona la performance anche in termini di progetti finanziati: l'Italia è al secondo posto con 276 progetti approvati, superata solo dalla Spagna (309). In termini di tassi di successo (rapporto tra proposte presentate e progetti finanziati) l'Italia si piazza al quinto posto con un tasso del 7% dopo Regno Unito (11,2%), Spagna (10,6%), Germania (8,8%) e Francia (7,9%).

Tool interattivo EASME 
Risultati studio ASTER 

Tags: flash news italianoresearch and innovation itsingle market and SMEs_itinvestments itTrentino