i-Portunus è un progetto pilota, finanziato dal programma Creative Europe dell'Unione Europea, attivato nel periodo di programmazione 2014-2020 per sperimentare un programma di mobilità per artisti e professionisti della cultura. È gestito da un consorzio guidato dal Goethe-Institut con Institut français, Izolyatsia e Nida Art Colony of Vilnius Academy of Arts. Questo tipo di mobilità diventerà un'azione permanente nell'ambito del programma Europa creativa per il 2021-2027.

Lunedì 15 febbraio 2021 i-Portunus ha lanciato gli ultimi bandi aperti su musica e patrimonio culturale, con scadenza il 15 aprile. Parallelamente i bandi aperti per la traduzione letteraria, la musica e l'architettura sono aperti rispettivamente fino al 28 febbraio e al 14 marzo 2021.

A partire dal 2019, i-Portunus ha pubblicato inviti a presentare candidature, fornendo sostegno alla mobilità internazionale di artisti attivi nel campo delle arti performative o visive e residenti in un paese che partecipa al programma Creative Europe. Anche la destinazione deve far parte dello stesso elenco di paesi. Le attività, per essere finanziate, devono avere un obiettivo specifico e ben definito, come ad esempio sviluppare una collaborazione internazionale, impegnarsi in una residenza orientata alla produzione o allo sviluppo professionale, presentare lavori in un altro paese o sviluppare progetti con le comunità locali del paese di destinazione.

Un primo invito a presentare candidature è stato aperto dal 17 aprile al 15 maggio 2019 e ha permesso di ricevere oltre 1.200 candidature valide.

Lunedì 15 febbraio 2021 i-Portunus ha lanciato gli ultimi bandi aperti su musica e patrimonio culturale, con scadenza il 15 aprile. Parallelamente i bandi aperti per la traduzione letteraria, la musica e l'architettura sono aperti rispettivamente fino al 28 febbraio e al 14 marzo 2021.

Questi bandi sono aperti ad artisti, creatori e professionisti della cultura, di età superiore ai 18 anni, attivi nel campo del patrimonio culturale, della musica, delle traduzioni letterarie e dell'architettura, di qualsiasi titolo di studio e livello di esperienza, legalmente residenti in un paese di Europa Creativa, (singoli o gruppi fino a 5 persone).

i-Portunus fornisce un sostegno finanziario per finanziare parzialmente i costi di viaggio (trasporto, alloggio, ecc.) in un altro (o più) paese/i dell'Europa creativa. La durata della mobilità deve essere compresa tra 7 e 60 giorni e deve avvenire prima del 30 novembre 2021. L'importo della sovvenzione viene calcolato in base sulla base del numero dei giorni di mobilità (l’importo giornaliero varia a seconda dello Stato di destinazione), con un tetto massimo pari a 3.000,00 Euro/persona.

Il viaggio può essere continuo o segmentato:

· una mobilità continua significa che si effettua un viaggio di andata e ritorno o un viaggio con più destinazioni;

· una mobilità segmentata significa che si viaggia più volte verso una o più destinazioni. Ogni viaggio deve durare un minimo di 5 giorni, e il numero totale di giorni deve ancora essere compreso tra 7 e 60 giorni.

L'obiettivo principale della tua mobilità è preferibilmente uno dei seguenti

· collaborazione internazionale: per esempio nel quadro di un progetto internazionale, scambio di conoscenze o di buone pratiche;

· residenze orientate alla produzione: per esempio, ricerca sul posto e sviluppo di nuove competenze;

· sviluppo professionale: per esempio, partecipazione ad incontri di rete, showcase, workshop, master class e altri tipi di formazione al di fuori dell'istruzione formale.

Per candidarsi, è necessario organizzare un progetto con un'istituzione ospitante o un partner in un altro paese Creative Europe (o in diversi altri paesi).

Nella candidatura bisogna descrivere il progetto e il suo obiettivo principale, spiegare come il progetto di mobilità permetterà di raggiungere l'obiettivo dichiarato, fornire documenti che dimostrino che sono stati presi accordi per un progetto con un partner o un'istituzione ospitante e che il partner/istituto ospitante è impegnato nel progetto.

La candidatura deve illustrare chiaramente come questa mobilità influirà sullo sviluppo o sul percorso professionali (creazione, formazione, collaborazioni, prospettive di carriera o di lavoro, networking, ecc.)

Per maggiori informazioni e candidarsi: https://www.i-portunus.eu/

Giulia firma web

La versione completa in PDF è scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

 

Tags: EU UpdateCulture and Education itaSouth Tyrol