Il 19 ottobre la Commissione europea ha adottato il suo programma di lavoro per il 2021 con il quale intende informare il pubblico sulle azioni che intraprenderà nei prossimi dodici mesi, sugli obiettivi che si pone per quel periodo, così come sulle iniziative attuali ancora in sospeso. Viene elaborato in una stretta collaborazione con il Parlamento europeo, gli Stati membri e gli organi consultivi dell'UE.

Il programma di lavoro per l’anno 2021, con il titolo “Un’Unione di vitalità in un mondo di fragilità”, ha l’obiettivo di trasformare l'Europa in un continente più sano, più equo e più prospero. Nel complesso, emergono le linee guida che la presidente Ursula von der Leyen ha declinato nel suo discorso sullo stato dell’Unione davanti al Parlamento europeo. La Commissione vuole accelerare la trasformazione a lungo termine verso un'economia verde e adatta all'era digitale, confermando con questo la volontà di guidare l’Europa verso questa duplice transizione. Il programma di lavoro contiene 44 iniziative legislative in sei aree tema-tiche principali ed è caratterizzato da un passaggio dalla pianificazione strategica all'attuazione pratica per tutte e sei le priorità politiche. In particolare, si tratta di queste sei iniziative:

1. Un Green Deal europeo
La Commissione presenterà il pacchetto “Fit for 55” (pronti per il 55%), ideato per ridurre le emissioni di almeno il 55% entro il 2030. Ciò metterà l'UE sulla buona strada per conseguire la neutralità climatica entro il 2050 e per rispettare gli obblighi derivanti dall'accordo di Parigi e coinvolgerà diversi settori ed attività - come le energie rinnovabili, il miglioramento del rendimento energetico degli edifici, l'uso del suolo o la tassazione dell'energia elettrica. Inoltre, la Commissione ha dato vita ad un meccanismo di adeguamento del carbonio alla frontiera (Carbon Border Adjustment Mechanism) per contribuire alla riduzione di rischio della rilocalizzazione delle emissioni di carbonio e ha proposto misure per attuare il piano d'azione europeo per un’ economia circolare, la strategia dell'UE sulla biodiversità e la strategia "dal produttore al consumatore"(Farm to Fork). La Presidente ha inoltre annunciato che il 30 % dei 750 miliardi di Euro del bilancio di NextGenerationEU deriverà da obbligazioni verdi, che sarà un aspetto di interesse particolare per l’Alto Adige.

2. Un'Europa pronta per l'era digitale
Per il "decennio digitale" dell'Europa, la Commissione presenterà una tabella di marcia con gli obiettivi digitali per il 2030. Punta particolarmente sugli ambiti della connettività e le competenze digitali. Sarà inoltre importante focalizzare attenzione sul diritto alla riservatezza e alla connettività, sulla libertà di espressione, sulla libera circolazione dei dati e sulla cyber sicurezza. L’UE investirà il 20 % del bilancio di NextGenerationEU nel digitale. Inoltre, proporrà una e-ID europea con un aggiornamento della nuova strategia industriale per l'Europa.

3. Un'economia al servizio delle persone
La pandemia ha mostrato a tutti i limiti dell’Unione europea e la Presidente ha sottolineato l'importanza di rafforzare l'economia sociale di mercato europea, così come proteggere i lavoratori e le imprese dagli shock esterni. Per non rischiare di finire in una crisi sociale, la Commissione presenterà un ambizioso piano d'azione per attuare il pilastro europeo dei diritti sociali, per questo motivo sarà necessario aggiornare la strategia industriale per l'Europa e adeguare il quadro in materia di concorrenza. La Commissione presenterà anche una nuova garanzia europea per l'infanzia, che garantisce l'accesso a servizi di base come la salute e l'istruzione per tutti i bambini. Sarà inoltre necessario rivedere il quadro per la gestione dei fallimenti bancari dell'UE, adottando misure per stimolare gli investimenti transfrontalieri nell'UE.

4. Un'Europa più forte nel mondo
Nel prossimo anno la Commissione cercherà di rilanciare e riformare il sistema multilaterale, che comprende per esempio anche le Nazioni Unite. La Commissione garantirà che l'Europa svolga il suo ruolo vitale in questo fragile mondo. Uno degli obiettivi più importanti sarà quello di guidare la risposta globale del vaccino contro il Coronavirus. Sarà inoltre presentato un nuovo approccio strategico a sostegno del disarmo, della smobilitazione e del reinserimento degli ex combattenti nella società civile. Inoltre, la Commissione cercherà di trovare nuove modalità di collaborazione con i partner per gli aiuti umanitari. La Presidente si impegnerà inoltre ad adottare un pacchetto di ripresa economica per i Balcani occidentali e ha sottolineato l'importanza delle relazioni dell'Europa con l'Africa.

5. Promozione del nostro stile di vita europeo
Di fronte a COVID-19, la Commissione proporrà di costruire un'Unione europea della Salute più forte. Per questo motivo la Commissione creerà una nuova agenzia per la ricerca e lo sviluppo biomedico avanzato per potenziare la capacità di risposta dell'Europa alle minacce transfrontaliere. Inoltre, esaminerà una nuova una nuova strategia per il futuro di Schengen così come una serie di misure proposte in materia di migrazione legale, tra cui un pacchetto "talenti e competenze". Altri elementi includeranno tra l’altro una strategia sostenibile di rimpatrio volontario basato su aspetti come l’umanità e la solidarietà. Inoltre, la Commis-sione continuerà a rafforzare l'Unione di sicurezza, affrontando problemi come il terrorismo, la criminalità organizzata o l’antisemitismo con strumenti europei.

6. Un nuovo slancio per la democrazia europea
Per costruire un'unione di uguaglianza, la Commissione presenterà nuove strategie sui diritti dei bambini e delle persone con disabilità, nonché una proposta per combattere la violenza di genere. Inoltre, la Commissione proporrà regole più chiare sul finanziamento dei partiti politici europei e prenderà provvedimenti per proteggere i giornalisti e la società civile da controversie abusive. Una visione a lungo termine per le aree rurali proporrà azioni per sfruttare appieno il potenziale di queste regioni. La piattaforma "Fit for Future" sosterrà la Commissione in questa ambizione, particolarmente necessaria all'indomani della pandemia COVID-19. Per ottenere risultati sul campo, la Commissione intensificherà anche la sua azione di sensibilizzazione, con la Conferenza sul futuro dell'Europa che svolgerà un ruolo centrale.

 

      Unterschrift

La versione completa in PDF è scaricabile qui

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updateexternal relations itasocial affairs itSouth Tyrol