Il partenariato europeo sull’innovazione (European Innovation Partnership  -EIP) è uno strumento attivato nell’ambito della ricerca e dell’innovazione perseguito a livello comunitario. Le EIP rappresentano un nuovo approccio che comprende tutta la catena della ricerca e che vuole coinvolgere tutti gli attori del settore, a livello regionale, nazionale ed europeo. Lo scopo è quello di migliorare il coordinamento fra gli enti responsabili degli investimenti negli ambiti considerati, migliorare la legislazione e gli standard del settore, coordinare il settore degli appalti pubblici in modo da aumentare la domanda per i prodotti innovativi. L’Unione europea ha attivato cinque iniziative di partenariato sull’innovazione con al centro altrettanti temi fondamentali: invecchiamento attivo e in salute, città e comunità intelligenti, acqua, materie prime, e sostenibilità e produttività agricola.
L’obiettivo di quest’ultimo partenariato europeo è quello di promuovere la competitività e la sostenibilità del settore agricolo, rimanendo in linea con le necessità ambientali.
Nell’aprile 2013 la Commissione europea ha dato vita al Servizio Informativo del Partenariato Europeo sull’Innovazione sull’agricoltura. Questo servizio ha lo scopo di connettere le persone e facilitare lo scambio di tecnologie e conoscenze nell’ambito agricolo.
Gli operatori del Service-point agiscono come mediatori nella rete stabilita dall'EIP fra i diversi soggetti che prendono parte ai progetti di ricerca e ai gruppi operativi territoriali.
L’obiettivo del Service point è quello di mettere in contatto contadini, ricercatori, consulenti, imprese commerciali, gruppi ambientalisti, associazioni a difesa dei consumatori e altre organizzazioni non governative. Lo scopo ultimo è quello di permettere un migliore scambio di informazioni, si da permettere una circolazione più efficace delle soluzioni innovative a livello europeo. Ovvio risultato è un miglior supporto agli operatori del settore e una razionalizzazione degli investimenti e degli sforzi nel campo della ricerca in questo ambito.
Lo sportello informativo offre informazioni, anche ai singoli, sulle opportunità di finanziamento, sugli eventi organizzati all’interno del partenariato europeo sull’innovazione nell’agricoltura e sui gruppi operativi (in fondo alla pagina è possibile trovare i contatti per porre le proprie domande).
Il Service-point organizza inoltre eventi quali workshop, seminari e conferenze, su temi diversi: dalla preparazione delle proposte progettuali per richiedere sovvenzioni all’interno del programma “Horizon 2020”, alla costituzione dei gruppi operativi, a specifiche questioni legate all’innovazione in determinati settori.
Esso organizza e coordina inoltre focus groups su argomenti specifici. I gruppi hanno il compito di analizzare la situazione attuale della ricerca nel loro campo di esperienza e, basandosi su questa analisi, di indicarne le priorità. Ogni gruppo è composto da 20 esperti con esperienze diverse. Per partecipare ai focus group è necessario inviare la propria candidatura agli inviti agli esperti, che vengono pubblicati sulla newsletter mensile. La newsletter è consultabile sul sito del Service-point, sul quale è possibile anche richiedere l’abbonamento alla stessa.
Lo sportello informativo offre inoltre supporto nella ricerca di partner per tutti coloro che fossero interessati alla costituzione di un consorzio per dare vita ad un nuovo progetto.

Giulia Chiarel

La versione completa in PDF è scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updateagriculture itaSouth Tyrol