11-01-2019

Nella giornata del 10 gennaio 2019 ha avuto luogo a Barcellona un incontro preliminare tra i partecipanti al progetto “AI4EU”, lanciato ufficialmente all’inizio del nuovo anno nel contesto del programma Horizon 2020 e della strategia sull’intelligenza artificiale (IA) della Commissione Europea.

AI4EU mira alla creazione di un network europeo in grado di riunire risorse e strumenti in materia di IA e di metterli al servizio della crescita sociale ed economica all’interno dell’Unione Europea.

Il punto di partenza è costituito da otto progetti pilota riguardanti altrettante tematiche (Cittadino, Robotica, Industria, Sanità, Media, Agricultura, IoT, Cybersecurity): l’obiettivo è quello di dimostrare come la piattaforma aperta e collaborativa in materia di IA che verrà aperta in corso d’anno possa stimolare la ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica in tutti i settori. I potenziali fruitori potranno accedere a risorse, strumenti e conoscenze e troveranno supporto per integrare soluzioni di IA nei loro processi, prodotti e servizi.

Il progetto, guidato dalla società francese Thales, coinvolge 79 partners di 21 differenti Paesi, suddivisi tra PMI, grandi imprese e istituti di ricerca, tra i quali è presente anche la Fondazione Bruno Kessler (FBK). Secondo quanto stabilito dalla convenzione di sovvenzione firmata il 12 dicembre 2018, AI4EU riceverà dall’Unione Europea un finanziamento totale di 20 milioni di euro nell’arco di tre anni: l’insieme di investimenti pubblici e privati dovrebbe raggiungere almeno i 20 miliardi di euro per la fine del 2020.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale di AI4EU.

 

Tags: flash news italianoresearch and innovation itTrentino