Importante riconoscimento per il progetto “Io Trentino”, a cui sta lavorando la Provincia autonoma di Trento. Ha ricevuto il “Regional Best Practices Award”, promosso dall’United Regions Organisation - Forum of Regional Governments and Global Associations of Regions (ORU Fogar) e dalle Nazioni unite - United Nations Development Programme (UNDP).

La cerimonia di consegna si è tenuta martedì 23 ottobre a Rabat, in Marocco. La candidatura era stata presentata nel maggio scorso dal Servizio per il personale della Provincia. Con il progetto “Io Trentino”, dopo una prima fase di sperimentazione, si sta progettando una piattaforma di servizi digitali per raggiungere con maggiore efficacia e velocità i cittadini e rendere così sempre più facile il loro rapporto con la pubblica amministrazione. Attualmente sono in fase di progettazione una base dati anagrafica territoriale e una piattaforma web che, a progetto realizzato, consentiranno di recapitare ai cittadini, su canali digitali, avvisi, opportunità e comunicazioni di loro interesse.

 

foto premiazione ORU

 

Il ‘Regional Best Practices Award’, quest’anno alla sua terza edizione, è dedicato alle cinque migliori pratiche a livello mondiale realizzate da autorità regionali o stati federati, finalizzate a migliorare la qualità dei servizi forniti ai cittadini.

I cinque progetti vincitori saranno pubblicizzati come migliori pratiche attraverso le reti ed i canali di comunicazione delle Nazioni Unite.

ORU Fogar è un’organizzazione internazionale che raccoglie autorità regionali da tutto il mondo e ne rappresenta gli interessi nei confronti di altre organizzazioni internazionali per promuovere una politica globale per lo sviluppo sostenibile e la coesione territoriale.

Lo United Nations Development Programme (UNDP) è programma delle azioni Unite che promuove lo sviluppo sostenibile e favorisce lo scambio di conoscenze, esperienze e risorse in linea con gli obbiettivi dell’ONU.

 

 

 

Tags: Press Releaseregional policy itTrentino