Cos'è la Settimana europea delle regioni e delle città?


6.000 visitatori - 600 relatori - 150 seminari - 200 giornalisti - 70 paesi
La Settimana europea delle regioni e delle città è un evento annuale di quattro giorni nel corso del quale le città e le regioni dimostrano la loro capacità di creare crescita e occupazione, attuare la politica di coesione dell'Unione europea e dimostrare l'importanza del livello locale e regionale per una buona governance europea.
Da oltre dieci anni la Rappresentanza della Regione europea Tirolo - Alto Adige - Trentino partecipa alle cosiddette "Open Days", recentemente ribattezzate "Settimana europea delle Regioni e delle Città". Questa settimana annuale di eventi organizzata dalla Commissione europea e dal Comitato europeo delle regioni offre in particolare al livello locale e regionale l'opportunità di presentare le proprie eccellenze, di discutere questioni importanti e di impegnarsi in una rete europea e internazionale.
Per partecipare è necessario disporre di un ufficio a Bruxelles e far parte di un consorzio di almeno quattro partner provenienti da almeno quattro Stati membri. Nell’edizione 2018 si trattano i seguenti argomenti: sviluppo territoriale (regionale, rurale e urbano), futuro della politica di coesione, compreso il bilancio dell'UE dopo il 2020, e varie politiche settoriali dell'UE. La rappresentanza congiunta parteciperà a un consorzio che si occuperà di digitalizzazione e servizi ambientali e contribuirà al tema dell'"agricoltura sociale". Il seminario si terrà il 9 ottobre a Bruxelles.

Si allega il link per registrarsi a questo e a tutti gli altri seminari. Le iscrizioni sono aperte dal 09 luglio! http://ec.europa.eu/regional_policy/regions-and-cities/2017/register.cfm

Factsheet EWRC in lingua italiana
http://ec.europa.eu/regional_policy/regions-and-cities/docs/EURegionsWeek_factsheet_it.pdf

Vesna Caminades

 

La versione completa in PDF (in lingua tedesca) è scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updateregional policy itSouth Tyrol