L’ 11 luglio 2018 si è tenuto presso la Rappresentanza comune del Land Tirolo, della Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige e della Provincia Autonoma di Trento la conferenza finale del progetto ‘PAYBACK: Towards a EU Data Management System for Seized Assets’.

Durante la conferenza saranno presentati i risultati del progetto, all’interno del quale è stato sviluppato e testato come prototipo uno strumento informatico finalizzato a migliorare la gestione quotidiana dei beni sequestrati.

Il progetto è coordinato da “eCrime”, un gruppo di ricerca della facoltà di legge dell’università di Trento ed è stato eseguito in collaborazione con CSD (BG), INHESJ (FR), CRJ (RO), Fondazione Nazionale dei Commercialisti (IT), e con il supporto di AGRASC (FR); CAB (IE); Commission on Illegal Assets Forfeiture (BG); COSC (BE); Asset Management Section, Ministero degli interni (CZ); Openbaar Ministerie, Functioneel Parket (NL) e del Tribunale di Roma (IT). Il progetto è cofinanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma ISFP 2014.

Clicca qui per ulteriori informazioni

Tags: EUTIPS SUPPORTO itaresearch and innovation itTrentino