Il Premio D2T compie undici anni e festeggia con un’edizione “Adventure X”. Il concorso di Trentino Sviluppo – che dal 2006 ad oggi ha aiutato oltre 500 aspiranti startupper a trasformare la propria idea di impresa in realtà – si allea quest’anno con il progetto europeo Startup Euregio. Grazie a questa partnership tutti i concorrenti, e non più solo i finalisti, potranno accedere gratuitamente ad un percorso formativo dedicato alla progettazione e implementazione del business model, che poi presenteranno alla giuria in occasione della finale del 29 maggio. Il premio è aperto a tutti i cittadini europei, singoli o gruppi, senza limiti di età, che intendano dar vita ad una startup innovativa attiva in uno dei quattro ambiti: meccatronica, energia e ambiente, agrifood e qualità della vita. In palio, per i vincitori di ciascuna categoria, un contratto di preincubazione negli spazi di Trentino Sviluppo e un voucher del valore di 15 mila euro per far decollare la propria impresa. Riconfermata per il 2018 la menzione speciale Gianni Lazzari del valore di 5 mila euro, assegnata dal distretto Habitech in memoria del suo fondatore. Iscrizioni entro venerdì 9 marzo.

 

IN Start Cup 2018 1

 

Per accedere al percorso di coaching, non servirà presentare subito un progetto imprenditoriale completo di business model, ma basterà registrarsi entro le ore 12.30 di venerdì 9 marzo dal portale web di Trentino Sviluppo, fornendo i propri dati personali e una breve descrizione della propria idea d’impresa.
Durante la seconda fase del Premio gli startuppers potranno accedere gratuitamente a sette appuntamenti formativi dell’Innovation Academy dedicati alla gestione dell’azienda, all’individuazione dei clienti e del mercato, alla tutela della proprietà intellettuale, alla governance societaria e al public speaking.Terminato il periodo formativo, che si svolgerà dal 12 marzo al 23 aprile, i concorrenti avranno tempo fino al 4 maggio per redigere una proposta progettuale completa di modello di business. A questo punto una giuria tecnica individuerà 12 progetti finalisti (tre per categoria), i quali si sfideranno in occasione del “Pitching day” del 29 maggio.

Durante l’evento, che si svolgerà a Rovereto, gli startupper selezionati avranno dieci minuti di tempo per presentarsi, anche attraverso l’ausilio di prototipi, video e altri contenuti multimediali, e convincere i giurati della bontà della propria idea. A fine giornata, la giuria decreterà i vincitori assoluti delle quattro categorie in concorso, a cui andranno altrettanti voucher del valore di 15 mila euro ciascuno, da spendere per costituire ed avviare l’impresa. I premiati riceveranno inoltre la possibilità di accedere gratuitamente, per un periodo di 12 mesi, agli spazi di preincubazione di Trentino Sviluppo e verranno ammessi di diritto al Premio Nazionale per l’Innovazione.

Unitamente alla classifica per categoria, la Giuria stilerà una classifica generale. I tre startupper che riceveranno le valutazioni più alte, accederanno alla finale Euregio, che si terrà a Innsbruck il 7 giugno 2018, in occasione della quale sfideranno i tre finalisti delle analoghe competizioni per startup “Adventure X” dell’Alto Adige e del Tirolo.

Iscrizioni entro le ore 12.30 di venerdì 9 marzo. Maggiori informazioni su www.premiod2t.it

Bando D2T 2018

Tags: EUTIPS FINANZIAMENTI itaresearch and innovation itsingle market and SMEs_itTrentino