Questa edizione della nostra newsletter sui fondi europei diretti si concentra sulle opportunità per le PMI e il "Seal of excellence".La Commissione europea ha lanciato una nuova iniziativa, chiamata “Seal of Excellence” (marchio di eccellenza). Questa rientra negli sforzi messi in campo dalle Istituzioni europee per massimizzare l’impatto dei fondi europei per il finanziamento della ricerca e dell’innovazione.

In particolare gli articoli si concentrano su diversi aspetti:

  • Seal of excellence

Il “Seal of Excellence” punta a supportare le piccole e medie imprese (PMI) che cerchino finanziamenti per un progetto innovativo.

  • Lo strumento per le PMI

Lo Strumento PMI è stato attivato all’interno del programma Horizon 2020. L’obiettivo di questo strumento è supportare le piccole e medie imprese per tutte le fasi dei processi di ricerca e innovazione di nuovi prodotti, processi e materiali. I progetti sono selezionati tramite un approccio bottom-up nell’ambito di una determinata area tematica (questo significa che la Commissione europea non stabilirà nel dettaglio gli obiettivi dell’invito a presentare proposte, bensì indicherà genericamente i settori che possono beneficiare dei finanziamenti). Le proposte possono essere presentate nelle aree del pilastro “Sfide sociali” e delle tecnologie abilitanti (KETs - Key Enabling technologies). I progetti possono essere presentati da un’unica impresa o da consorzi e devono essere orientati al mercato.

  • Le opportunitá per le PMI, “a recap”

Nel mercato unico europeo si muovono 23 milioni di piccole e medie imprese (PMI). L’Unione europea dedica il programma COSME (Competitiveness of enterprises and SMEs) proprio al supporto delle PMI. Il programma ha sostituito, nella programmazione 2014-2020, il precedente programma CIP (Competitiveness and Innovation Programme).

 

La versione completa è scaricabile qui.

Tags: Euroflash (IT)Newsresearch and innovation itsingle market and SMEs_itSouth Tyrol