EU Update "Programma di lavoro 2017 della CE

Ogni anno la Commissione adotta un programma di lavoro in cui sono elencate le azioni che prevede di realizzare nei dodici mesi successivi. Il programma di lavoro informa i cittadini e i co-legislatori degli impegni politici in termini di presentazione di nuove iniziative, ritiro di proposte in sospeso e riesame della normativa UE vigente. Il 25 ottobre la Commissione Europea ha presentato il suo terzo programma di lavoro annuale, relativo quindi al 2017.Dall'inizio del suo mandato, l'attuale Commissione ha fissato le sue priorità per concentrarsi sulle grandi questioni in cui un'azione europea efficace può fare concretamente la differenza. Nel corso dell'ultimo anno, condividendo tali priorità con il Parlamento europeo e il Consiglio, sono stati compiuti progressi concreti in settori chiave, riguardanti 10 priorità. Il programma di lavoro 2017 illustra proposte concrete per l'anno a venire che costituiscono il contributo della Commissione alla preparazione del 60º anniversario dei trattati di Roma che si celebrerà a marzo 2017. La Commissione lavorerà a stretto contatto con il Parlamento europeo e il Consiglio per fare in modo che le proposte vengano adottate rapidamente.

Read more

Tags: EU UpdateSouth Tyrol
EU Update "Arbeitsprogramm der Kommission 2017"

Ogni anno la Commissione adotta un programma di lavoro in cui sono elencate le azioni che prevede di realizzare nei dodici mesi successivi. Il programma di lavoro informa i cittadini e i co-legislatori degli impegni politici in termini di presentazione di nuove iniziative, ritiro di proposte in sospeso e riesame della normativa UE vigente. Il 25 ottobre la Commissione Europea ha presentato il suo terzo programma di lavoro annuale, relativo quindi al 2017.Dall'inizio del suo mandato, l'attuale Commissione ha fissato le sue priorità per concentrarsi sulle grandi questioni in cui un'azione europea efficace può fare concretamente la differenza. Nel corso dell'ultimo anno, condividendo tali priorità con il Parlamento europeo e il Consiglio, sono stati compiuti progressi concreti in settori chiave, riguardanti 10 priorità. Il programma di lavoro 2017 illustra proposte concrete per l'anno a venire che costituiscono il contributo della Commissione alla preparazione del 60º anniversario dei trattati di Roma che si celebrerà a marzo 2017. La Commissione lavorerà a stretto contatto con il Parlamento europeo e il Consiglio per fare in modo che le proposte vengano adottate rapidamente.

Read more

Tags: EU UpdateSouth Tyrol
EU Update "Zurück zu Schengen"

Schengen gehört zu den wichtigsten Errungenschaften der europäischen Integration. Die Schaffung eines Binnenraums ohne Grenzen, in dem der freie Verkehr von Personen und Waren gewährleistet ist, haben europäischen Bürgern und Unternehmen gleichermaßen große Vorteile gebracht. Angesichts des Ausmaßes der großen Flüchtlingskrise wurde das System in den letzten Monaten jedoch in seinen Grundfesten erschüttert. Mehrere Mitgliedstaaten haben vorübergehend wieder Kontrollen an den Binnengrenzen eingeführt, wodurch die Freizügigkeit im Schengen-Raum und dessen Vorteile für die europäischen Bürger und die europäische Wirtschaft in Frage gestellt werden. Die Wiederherstellung des Schengen-Raums ohne Binnengrenzkontrollen ist daher von größter Bedeutung für die Europäische Union insgesamt.In der Tat, räumt der Schengener Grenzkodex den Mitgliedstaaten die Möglichkeit ein, vorübergehend wieder Kontrollen an den Binnengrenzen einzuführen, wenn eine schwerwiegende Bedrohung der öffentlichen Ordnung oder der inneren Sicherheit vorliegt. Der Sachverhalt, dass das Grenzmanagement Griechenlands an den Außengrenzen schwerwiegende Mängel aufwies, und die Tatsache, dass sich gleichzeitig in Griechenland zahlreiche nicht registrierte Migranten aufhielten, die möglicherweise versuchten, irregulär in andere Mitgliedstaaten zu gelangen, sorgten für außergewöhnliche Umstände, die eine ernsthafte Bedrohung der öffentlichen Ordnung und der inneren Sicherheit darstellten und das Funktionieren des Schengen-Raums insgesamt gefährdeten. Diese außergewöhnlichen Umstände führten zur Anwendung des Schutzverfahrens nach Artikel 29 des Schengener Grenzkodexes und zur Verabschiedung der Empfehlung des Rates vom 12. Mai 2016, die verhältnismäßigen Kontrollen an bestimmten Binnengrenzen des Schengen-Raums um sechs Monate zu verlängern.

Read more

Tags: EU Updatemobility deSouth Tyrol
EU Update "Ritorno a Schengen"

Schengen gehört zu den wichtigsten Errungenschaften der europäischen Integration. Die Schaffung eines Binnenraums ohne Grenzen, in dem der freie Verkehr von Personen und Waren gewährleistet ist, haben europäischen Bürgern und Unternehmen gleichermaßen große Vorteile gebracht. Angesichts des Ausmaßes der großen Flüchtlingskrise wurde das System in den letzten Monaten jedoch in seinen Grundfesten erschüttert. Mehrere Mitgliedstaaten haben vorübergehend wieder Kontrollen an den Binnengrenzen eingeführt, wodurch die Freizügigkeit im Schengen-Raum und dessen Vorteile für die europäischen Bürger und die europäische Wirtschaft in Frage gestellt werden. Die Wiederherstellung des Schengen-Raums ohne Binnengrenzkontrollen ist daher von größter Bedeutung für die Europäische Union insgesamt.In der Tat, räumt der Schengener Grenzkodex den Mitgliedstaaten die Möglichkeit ein, vorübergehend wieder Kontrollen an den Binnengrenzen einzuführen, wenn eine schwerwiegende Bedrohung der öffentlichen Ordnung oder der inneren Sicherheit vorliegt. Der Sachverhalt, dass das Grenzmanagement Griechenlands an den Außengrenzen schwerwiegende Mängel aufwies, und die Tatsache, dass sich gleichzeitig in Griechenland zahlreiche nicht registrierte Migranten aufhielten, die möglicherweise versuchten, irregulär in andere Mitgliedstaaten zu gelangen, sorgten für außergewöhnliche Umstände, die eine ernsthafte Bedrohung der öffentlichen Ordnung und der inneren Sicherheit darstellten und das Funktionieren des Schengen-Raums insgesamt gefährdeten. Diese außergewöhnlichen Umstände führten zur Anwendung des Schutzverfahrens nach Artikel 29 des Schengener Grenzkodexes und zur Verabschiedung der Empfehlung des Rates vom 12. Mai 2016, die verhältnismäßigen Kontrollen an bestimmten Binnengrenzen des Schengen-Raums um sechs Monate zu verlängern.

Read more

Tags: EU UpdateMobility itSouth Tyrol
EU Update "Digital Democracy Day"

Attualmente l’Unione Europea si trova di fronte numerose sfide riguardanti l’impegno democratico e la partecipazione civica: il cittadino si sente poco considerato e mal rappresentato dalle figure politiche e utilizza i canali sbagliati per portare avanti le proprie istanze e proposte, in quanto soffre di una mancanza di esperienza ed educazione in merito; inoltre, il digital divide comporta una scarsa informazione riguardo ai metodi di partecipazione democratica. Queste sfide richiedono sempre più l’introduzione di innovative forme di impegno politico dei cittadini, affinché essi possano ricostruire la loro fiducia nei progetti europei. Si parla per esempio di e-democracy relativamente all’utilizzo delle tecnologie telematiche offerto dalle istituzioni ai cittadini per la partecipazione politica alle scelte delle istituzioni in qualsiasi ambito e qualsiasi livello, locale, nazionale o sovranazionale.

Read more

Tags: EU UpdateCulture and Education itaSouth Tyrol
EU Update "Digital Democracy Day 2016"

Attualmente l’Unione Europea si trova di fronte numerose sfide riguardanti l’impegno democratico e la partecipazione civica: il cittadino si sente poco considerato e mal rappresentato dalle figure politiche e utilizza i canali sbagliati per portare avanti le proprie istanze e proposte, in quanto soffre di una mancanza di esperienza ed educazione in merito; inoltre, il digital divide comporta una scarsa informazione riguardo ai metodi di partecipazione democratica. Queste sfide richiedono sempre più l’introduzione di innovative forme di impegno politico dei cittadini, affinché essi possano ricostruire la loro fiducia nei progetti europei. Si parla per esempio di e-democracy relativamente all’utilizzo delle tecnologie telematiche offerto dalle istituzioni ai cittadini per la partecipazione politica alle scelte delle istituzioni in qualsiasi ambito e qualsiasi livello, locale, nazionale o sovranazionale.

Read more

Tags: EU UpdateCulture and Education deSouth Tyrol
EU Update "RegioStars Awards"

Am 11. Oktober hat die Preisverleihung der RegioStars Awards stattgefunden. Die 23 ermittelten Finalisten stammten aus Regionen und Städten in 14 Mitgliedstaaten: Belgien, Dänemark, Deutschland, Irland, Italien, Kroatien, Litauen, Niederlande, Österreich, Polen, Portugal, Schweden, Spanien und Vereinigtes Königreich.Die fünf Kategorien der Projekten waren: Intelligentes Wachstum, Nachhaltiges Wachstum, Integriertes Wachstum, CityStar und Effektive Verwaltung.Die Gewinner wurden am Dienstagabend während der RegioStars-Verleihungszeremonie in Brüssel bekannt gegeben. Zwischen den Finalisten war auch das Projekt Diversity4Kids des 4. Programmes Interreg Italien-Österreich: Dieses Projekt nutzt Spiele und narrative Methoden als Mittel, um unterschiedlich sozialisierte Kinder mit verschiedenen Werten und Interessen anzuregen, sich gegenseitig zu öffnen und auch sich selbst neu kennenzulernen.

Read more

Tags: EU UpdateCulture and Education deregional policy deSouth Tyrol
EU Update "Premiazione RegioStars Awards"

Am 11. Oktober hat die Preisverleihung der RegioStars Awards stattgefunden. Die 23 ermittelten Finalisten stammten aus Regionen und Städten in 14 Mitgliedstaaten: Belgien, Dänemark, Deutschland, Irland, Italien, Kroatien, Litauen, Niederlande, Österreich, Polen, Portugal, Schweden, Spanien und Vereinigtes Königreich.

Die fünf Kategorien der Projekten waren: Intelligentes Wachstum, Nachhaltiges Wachstum, Integriertes Wachstum, CityStar und Effektive Verwaltung.

Die Gewinner wurden am Dienstagabend während der RegioStars-Verleihungszeremonie in Brüssel bekannt gegeben. Zwischen den Finalisten war auch das Projekt Diversity4Kids des 4. Programmes Interreg Italien-Österreich: Dieses Projekt nutzt Spiele und narrative Methoden als Mittel, um unterschiedlich sozialisierte Kinder mit verschiedenen Werten und Interessen anzuregen, sich gegenseitig zu öffnen und auch sich selbst neu kennenzulernen.

Read more

Tags: EU UpdateCulture and Education itaregional policy itSouth Tyrol
EU Update "Servizio Volontario Europeo"

Il SVE è un programma di volontariato che permette ai giovani fra i 17 e i 30 anni di fare un’esperienza in uno dei paesi che aderiscono al programma. I progetti possono essere attivi in diversi campi, quali il settore giovanile o culturale, l’assistenza sociale, la protezione ambientale, l’assistenza ai disabili o il teatro. La durata può variare fra le due settimane e i 12 mesi.

Trattandosi di volontariato i partecipanti non ricevono uno stipendio o una borsa di studio ma la Commissione europea prevede la copertura delle spese connesse al progetto: spese di viaggio, trasporto locale, vitto e alloggio. A queste si può aggiungere un “pocket money”, un piccolo contributo per le altre spese correnti, ma ciò dipende dal singolo progetto. Le organizzazioni ospitanti si incaricano anche di fornire il supporto logistico e la formazione tecnica/linguistica necessaria.

Read more

Tags: EU UpdateCulture and Education itaSouth Tyrol
EU Update "Europäischer Freiwilligendienst"

Il programma di finanziamento Erasmus+ si occupa di educazione, formazione, giovani e sport. All’interno di esso viene anche finanziato il Servizio Volontario Europeo (SVE). Esso è ricompreso nell’Azione Chiave 1 “Mobilità individuale ai fini dell'apprendimento”.Il SVE è un programma di volontariato che permette ai giovani fra i 17 e i 30 anni di fare un’esperienza in uno dei paesi che aderiscono al programma. I progetti possono essere attivi in diversi campi, quali il settore giovanile o culturale, l’assistenza sociale, la protezione ambientale, l’assistenza ai disabili o il teatro. La durata può variare fra le due settimane e i 12 mesi.Trattandosi di volontariato i partecipanti non ricevono uno stipendio o una borsa di studio ma la Commissione europea prevede la copertura delle spese connesse al progetto: spese di viaggio, trasporto locale, vitto e alloggio. A queste si può aggiungere un “pocket money”, un piccolo contributo per le altre spese correnti, ma ciò dipende dal singolo progetto. Le organizzazioni ospitanti si incaricano anche di fornire il supporto logistico e la formazione tecnica/linguistica necessaria.

Read more

Tags: EU UpdateCulture and Education deSouth Tyrol
EU Update "L'effetto Brexit su Unione Europea e Regno Unito

Il risultato del referendum di giugno e le conseguenze dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea hanno avuto un enorme impatto sull’agenda europea e internazionale, in quanto gli interessi derivanti da questo processo sono estremamente elevati. Per la prima volta nella storia europea uno stato membro sta per mettere in pratica l’articolo 50 del Trattato sull’Unione Europea firmato a Lisbona, ovvero l’unica linea guida che regola l’uscita volontaria di uno stato membro dall’Unione.Per quanto riguarda le negoziazioni, spetterà a Theresa May, successore di David Cameron come Primo Ministro, dare avvio alla procedura, in quanto le istituzioni europee hanno escluso a prescindere la possibilità di procedere tramite negoziazioni informali, finché il Regno Unito non darà ufficialmente inizio alla procedura. Secondo l’articolo 50, entro due anni al massimo, il Regno Unito avrà lasciato l’Unione Europea. Tuttavia, molti si chiedono se la Brexit possa essere revocata, se ci si possa aspettare un’ulteriore contestazione per definire le sorti del Regno Unito. Un’alternativa plausibile per alcuni osservatori è quella di trovare un modo per aggirare il risultato del referendum, ma questo comporterebbe il pericolo di una reazione violenta da parte dei convinti sostenitori dell’exit e una possibile ascesa dell’estrema destra.

Read more

Tags: EU Updateexternal relations itaSouth Tyrol
EU Update "Die Wirkung der Brexit auf die EU und Großbritannien"

Il risultato del referendum di giugno e le conseguenze dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea hanno avuto un enorme impatto sull’agenda europea e internazionale, in quanto gli interessi derivanti da questo processo sono estremamente elevati. Per la prima volta nella storia europea uno stato membro sta per mettere in pratica l’articolo 50 del Trattato sull’Unione Europea firmato a Lisbona, ovvero l’unica linea guida che regola l’uscita volontaria di uno stato membro dall’Unione.Per quanto riguarda le negoziazioni, spetterà a Theresa May, successore di David Cameron come Primo Ministro, dare avvio alla procedura, in quanto le istituzioni europee hanno escluso a prescindere la possibilità di procedere tramite negoziazioni informali, finché il Regno Unito non darà ufficialmente inizio alla procedura. Secondo l’articolo 50, entro due anni al massimo, il Regno Unito avrà lasciato l’Unione Europea. Tuttavia, molti si chiedono se la Brexit possa essere revocata, se ci si possa aspettare un’ulteriore contestazione per definire le sorti del Regno Unito. Un’alternativa plausibile per alcuni osservatori è quella di trovare un modo per aggirare il risultato del referendum, ma questo comporterebbe il pericolo di una reazione violenta da parte dei convinti sostenitori dell’exit e una possibile ascesa dell’estrema destra.

Read more

Tags: EU Updateexternal relations deSouth Tyrol
EU Update "La Commissione propone nuove norme sul diritto d'autore in UE"

La versione PDF con i link di approfondimento é scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updatesocial affairs itSouth Tyrol
EU Update "Die Kommission schlägt moderne Urheberrechtsvorschriften für die EU vor"

Durch die digitalen Technologien ändert sich die Art und Weise, in der Musik, Filme, Fernseh- und Hörfunksendungen, Bücher und Presseerzeugnisse hergestellt und genutzt werden. Neue Online-Dienste wie Musikstreaming, Plattformen für Videoabruf und Nachrichtenaggregatoren sind inzwischen sehr beliebt, und die Verbraucher erwarten zunehmend, auch über Grenzen hinweg Zugang zu kulturellen Inhalten zu haben. In dieser neuen digitalen Landschaft werden Möglichkeiten für europäische Kulturschaffende entstehen, sofern die Vorschriften für Rechtssicherheit und Klarheit für alle Akteure sorgen.„Ich möchte, dass Journalisten, Verleger und sonstige Urheber eine faire Vergütung für ihre Arbeit erhalten.“ hat Präsident Juncker in seiner Rede zur Lage der Union behauptet.Anlässlich dieser Rede, hat die Kommission Vorschläge zur Modernisierung des Urheberrechts vorgelegt, um die kulturelle Vielfalt in Europa und die Verfügbarkeit von Inhalten über das Internet zu fördern und klarere Regeln festzulegen.

Read more

Tags: EU Updatesocial affairs deSouth Tyrol
EU Update "Disoccupazione giovanile - una battaglia vinta?"

Martedì 20 settembre si è tenuto presso lo European Policy Centre il dibattito Youth Unemployment, are we winning the battle?, con la conclamata presenza del Commissario europeo per l’occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità del lavoro, Marianne Thyssen.La nota politica belga ha introdotto il dibattito con un interessante discorso relativo ai risultati raggiunti durante l’attuale mandato della Commissione europea e alle sue prospettive future. I giovani, ha affermato il Commissario, dovrebbero avere maggiori opportunità per accrescere il loro potenziale, in quanto la crescita e la prosperità futura dell’Europa si basano proprio sulle loro potenzialità. È quindi inconcepibile che le giovani generazioni, nonostante dispongano di un livello di educazione e qualifica più elevato, siano il gruppo sociale maggiormente soggetto ad alti tassi di disoccupazione.

Read more

Tags: EU Updatesocial affairs itSouth Tyrol
EU Update "Lage del Union 2016"

In der aktuellen Ausgabe des EU Update geht es umer Rede von Kommissionspräsident Juncker zur Lage der Union 2016.

Hier finden Sie die Pdf-Version zum Download.

Hier finden Sie die Liste der veröffentlichten EU Update.

Tags: EU UpdateSouth Tyrol
EU Update "Disoccupazione giovanile - una battaglia vinta?"

In der aktuellen Ausgabe des EU Update geht es um  "Disoccupazione giovanile - una battaglia vinta?".

Hier finden Sie die Pdf-Version zum Download.

Hier finden Sie die Liste der veröffentlichten EU Update.

Tags: EU Updatesocial affairs deSouth Tyrol
EU Update "Stato dell'Unione 2016“

"Signor Presidente,Onorevoli deputati del Parlamento europeo,Un anno fa mi sono presentato a voi e vi ho detto che lo stato della nostra Unione non era buono. Vi ho detto che non c’è abbastanza Europa in questa Unione. Vi ho detto che non c’è abbastanza Union Non intendo oggi presentarmi a voi e dirvi che tutto va nel migliore dei modi in questa Unione."

Con queste parole il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha dato inizio al suo annuale discorso sullo stato dell’Unione europea, pronunciato davanti al Parlamento europeo riunito in assemblea plenaria.Un discorso, quello del Presidente, che ha affrontato a 360° le problematiche e le sfide che l’Unione e i suoi Stati membri hanno dovuto affrontare durante l’ultimo anno e con cui dovranno confrontarsi nei prossimi mesi.

Read more

Tags: EU UpdateSouth Tyrol
EU Update "Circular Economy und KMUs"

In der aktuellen Ausgabe des EU Update geht es um "Circular Economy und KMUs".

Hier finden Sie die Pdf-Version zum Download.

Hier finden Sie die Liste der veröffentlichten EU Update.

Tags: EU Updatesingle market and SMEs_deSouth Tyrol
EU Update "Circular Economy e PMI“

La Commissione europea ha pubblicato uno studio sul coinvolgimento della piccole e medie imprese (PMI) europee in attività legate all’economia circolare (circular economy), al fine di valutare il loro grado di attivazione e quali misure potrebbero incentivarlo.I principali risultati sono stati i seguenti:- Quasi tre quarti delle aziende (73%) hanno intrapreso attività connesse all’economia circolare. Le più comuni riguardano la minimizzazione dei rifiuti, il loro riciclaggio, riutilizzo o vendita a un'altra società (55%), o la pianificazione energetica per ridurne i consumi (38% ).- Tra le aziende che hanno intrapreso attività connesse all’economia circolare, il 70% afferma di aver investito capitali propri in tali attività, mentre il 13% di aver avuto facilmente accesso a finanziamenti esterni.- Tra le aziende che non hanno intrapreso attività riferibili all’economia circolare, il 36% investirebbe almeno una parte del proprio fatturato in questo settore in futuro.- Per le aziende che hanno intrapreso attività legate alla economia circolare, le questioni più problematiche sono connesse a procedure amministrative o giudiziarie complesse (34%), ai costi legati al rispetto di normative e/o standard (32%), ed infine alle difficoltà di accesso a finanziamenti (27%). Quasi quattro su dieci, però, dichiarano di non aver incontrato alcuna difficoltà (38%).Per quanto riguarda invece il capitolo degli incentivi, un terzo delle aziende ha dichiarato che sono a conoscenza degli strumenti e delle opportunità di finanziamento messe a disposizione attraverso i diversi programmi nazionali, ma solo il 3% di esse ha dichiarato di averli utilizzati.

 

 La versione PDF con i link di approfondimento é scaricabile qui.

Le altre edizioni degli EU Update sono consultabili qui.

Tags: EU Updatesingle market and SMEs_itSouth Tyrol